Weekend al cinema: Complici del silenzio, Disastro a Hollywood, Fast and Furious 4, Focaccia Blues, Franklyn, Fuga dal Call Center, Nemico pubblico n°1 – L’ora della fuga, Nient’altro che noi, Questione di cuore, La vita segreta delle api

di Diego Odello Commenta

Quest’oggi escono nelle nostre sale ben 10 film, di cui cinque italiani, tre americani e due francesi. Tra le pellicole di casa nostra spicca su tutte Questione di cuore, il drammatico diretto da Francesca Archibugi. Non hanno molte possibilità d’incasso Fuga dal Call Center (che ha come colonna sonora Caparezza), Focaccia Blues, Nient’altro che noi e Complici del silenzio.

Tra quelle straniere, oltre alla seconda parte del freddamente accolto (seppur molto bello) Nemico Pubblico N.1, arriva Franklyn, l’applauditissimo La vita segreta delle api, la commedia zeppa di star Disastro a Hollywood e soprattutto il blockbuster Fast and Furious – Solo parti originali, che ha sbancato i box office americani due settimane fa.

Andiamo a scoprire insieme tutti i protagonisti e le trame dei film che usciranno quest’oggi:

Complici del silenzio (drammatico, diretto da Stefano Incerti, con Alessio Boni, Giuseppe Battiston, Jorge Marrale, Florencia Raggi, Víctor Hugo Carrizo, Juan Leyrado, Daniele Tedeschi): durante i mondiali di calcio del 1978, due giornalisti sportivi vengono mandati in Argentina per seguire l’evento, ma si ritrovano coinvolti in un’intricata vicenda politico militare, che ruota intorno a dei soldi che uno dei due ha dato alla donna di un amico, che oltre ad essere bella è anche guerrigliera.

Disastro a Hollywood (commedia, diretta da Barry Levinson, con Robert De Niro, Bruce Willis, Stanley Tucci, John Turturro, Sean Penn, Robin Wright Penn, Kristen Stewart): il produttore Ben deve riuscire a realizzare un film entro due settimane, ma gli capitano tutti i possibili imprevisti possibili.

Fast and Furious – Solo parti originali (azione, diretto da Justin Lin, con Vin Diesel, Paul Walker, Michelle Rodriguez, Jordana Brewster, Liza Lapira): Dominic Toretto, che vive tra il Messico e la repubblica Dominicana rapinando camion, deve tornare a Los Angeles e collaborare con l’agente Brian O’Conner, per vendicarsi di uno spacciatore sociopatico che sta uccidendo con la sua roba numerose persone negli States. LA RECENSIONE IN ANTEPRIMA.

Focaccia Blues (commedia, diretta da Nico Cirasola, con Dante Marmone, Luca Cirasola, Tiziana Schiavarelli, Lino Banfi, Renzo Arbore, Michele Placido, Nichi Vendola): la storia realmente accaduta di un panettiere, Luca Digesù, che ad Altamura riuscì a far chiudere, vendendo le le sue focacce, il concorrente più prestigioso, McDonald’s.

Franklyn (drammatico, diretto da Gerald McMorrow, con Eva Green, Ryan Phillippe, Sam Riley, Bernard Hill, Jay Fuller): Le vite di Jonathan Preest, vigilante, Emilia, possibile suicida, Milo innamorato dell’amore e Esser, padre alla ricerca del figlio, si incrociano.

Fuga dal Call Center (commedia, diretta da Federico Rizzo, con Angelo Pisani, Isabella Tabarini, Natalino Balasso, Paolo Pierobon, Debora Villa, Natalino Balasso, Matteo Gianoli): Gianfranco, laureato in vulcanologia, assunto part time in un call-center, si innamora di Marzia, che sogna di fare la giornalista, ma fa la telefonista erotica.

Nemico pubblico n°1 – L’ora della fuga (azione/thriller, diretto da Jean François Richet, con Vincent Cassel, Ludivine Sagnier, Mathieu Amalric, Gérard Lanvin, Samuel Le Bihan): Jacque Mesrine evade e torna in libertà. La sua vita continua come prima, rapinando banche a volto scoperto.

Nient’altro che noi (drammatico, diretto da Angelo Antonucci, con Andrea Lucente, Annica Rodolico, Gabriele Merlonghi, Daniel Bondì, Martina Menichini): La storia di Marco, un ragazzo preso di mira dal bullo della scuola, raccontata attraverso gli occhi di Sara, che ne parla sul suo blog. Vincitore del Follaro d’oro al sessantaduesimo Festival Internazionale del Cinema di Salerno.

Questione di cuore (drammatico, diretto da Francesca Archibugi, con Kim Rossi Stuart, Antonio Albanese, Micaela Ramazzotti, Paolo Villaggio, Francesca Inaudi, Francesca Antonelli): Alberto, sceneggiatore e Angelo, carrozziere, diventano amici in sala rianimazione dopo un infarto. I due legano a tal punto che, anche una volta usciti dall’ospedale, non riescono a separarsi e Alberto si trasferisce a casa di Angelo e della sua famiglia. LA RECENSIONE IN ANTEPRIMA.

La vita segreta delle api (drammatico, diretto da Gina Prince-Bythewood, con Dakota Fanning, Queen Latifah, Alicia Keys, Jennifer Hudson, Sophie Okonedo, Paul Bettany, Hilarie Burton): Nel 1964, la quattordicenne Lily fugge con la sua tata e un amica, dalla sua fattoria per scorpire la storia del passato della madre tra le cittadine del South Carolina. Qui incontra tre sorelle che vivono allevando api, che l’aiuteranno a capire il mondo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>