Crank 2-High Voltage: un action ad alta tensione

di Pietro Ferraro 1

Abbiamo lasciato Chev Chelios (Jason Statham) nel primo captolo di Crank che precipitava da un elicottero dopo aver fatto strage della gang che lo aveva avvelenato, lo vediamo in seguito planare sul tetto di una macchina che miracolosamente ne attutisce lo schianto.

Chev ormai in fin di vita viene prelevato da una gang di cinesi che caricatolo su di un furgone lo trasportano in una sorta di ospedale clandestino dove al nostro sfortunato amico viene trapiantato un meccanismo nel cuore che per funzionare ha continuo bisogno di sollecitazioni elettriche.

Per nulla contento della situazione Chev fugge dalla clinica e inizia l’ennesima corsa contro il tempo cercando ogni ora di ricaricare il suo cuore con qualsiasi mezzo consentito e non, e mentre cercherà di sopravvivere, dovrà rintracciare il boss cinese responsabile della sua situazione e dopo aver chiesto spiegazioni vendicarsi nel modo più violento e soddisfacente possibile.

In Crank 2: High Voltage tornano la coppia di registi del primo episodio Brian Taylor e Mark Neveldine, ch renderanno, se possibile questo secondo episodio ancora più eccessivo, dissacrante, fracassone ed esagerato. Nel cast oltre a Jason Statham reduce dal fantasy In the name of the King, torna anche Amy Smart, vista recentemente nell’horror Riflessi di paura. Attendiamo news per l’uscita italiana.

Commenti (1)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>