Weekend al cinema: Aria, Diverso da chi?, Fortapàsc, Impotenti esistenziali, L’ultimo crodino, The International, Ponyo sulla scogliera, La verità è che non gli piaci abbastanza

di Diego Odello Commenta

Anche il terzo weekend di marzo si contraddistingue per la preponderanza di pellicole italiane, ben 5, nel totale di nuove uscite, otto. In realtà è difficile auspicare per molte di loro una lunga vita nelle sale cinematografiche italiane: tra Aria, Fortapasc, Impotenti esistenziali, L’ultimo Crodino e Diverso da chi? Solo quest’ultimo può sperare di ottenere importanti introiti, ma mai dire mai.

Questa settimana escono anche tre film stranieri, quello trionfatore del San Valentino americano, La verità è che non gli piaci abbastanza, il poco apprezzato (negli States) thriller, The International e il film d’animazione giapponese Ponyo sulla scogliera.

Vediamo nel dettaglio i protagonisti e le trame delle nuove uscite del weekend:

Aria (Drammatico, diretto da Valerio D’Annunzio, con Roberto Herlitzka, Galatea Ranzi, Olivia Magnani, Agnese Nano): Giovanni è un ragazzo con il corpo di un uomo, ma l’animo di una donna, che riesce a coronare il suo sogno di diventare pianista. Musiche originali di Giovanni Allevi.

Diverso da chi? (Commedia, diretta da Umberto Carteni, con Claudia Gerini, Luca Argentero, Filippo Nigro, Antonio Catania, Francesco Pannofino, Giuseppe Cederna): Piero è un gay fidanzato in casa con Remo, che vincendo le primarie nel centro-sinistra si ritrova ad essere candidato sindaco di una città del nord-est. Per farsi aiutare nella sua campagna elettorale Piero si affida alla moderata e tradizionalista adele. Superate le incomprensioni iniziali tra i due scatta la passione, che li costringe a vivere una relazione segreta.

Fortapàsc (Drammatico, diretto da Marco Risi, con Libero De Rienzo, Valentina Lodovini, Michele Riondino, Ernesto Mahieux, Salvatore Cantalupo, Gigio Morra, Gianfranco Gallo, Antonio Buonomo): la tragica storia di Giancarlo Siani, un giornalista de Il mattino ucciso a soli 26 anni dalla camorra.

Impotenti esistenziali (Drammatico/Erotico, diretto da Giuseppe Cirillo, con Giuseppe Cirillo, Antonella Ponziani, Tinto Brass, Alvaro Vitali, Sandra Milo, Angela Melillo, Gianni Nazzaro, Don Backy): la società di oggi raccontata attraverso cinque episodi accomunati dal protagonista principale, uno psicologo, presidente di associazione dei diritti civili.

L’ultimo crodino (Commedia, diretta da Umberto Spinazzola, con Ricky Tognazzi, Enzo Iacchetti, Serena Autieri, Dario Vergassola, Giobbe Covatta): la vera storia, dal principio alla fine di due abitanti di Condove, che decidono di trafugare la bara di Enrico Cuccia, presidente onorario di Mediobanca, per chiedere un riscatto.

The International (Drammatico/Thriller, diretto da Tom Tywker, con Clive Owen, Naomi Watts, Armin Mueller-Stahl, Ulrich Thomsen): l’agente dell’Interpol Louis Salinger e la procuratrice di Manhattan Eleanor Whitman cercano di portare di fronte alla giustizia una delle più potenti banche del mondo che finanzia guerre e attività illegali.

Ponyo sulla scogliera (Animazione, diretto da Hayao Miyazaki): Ponyo, la regina dei pesci rossi desidera diventare un essere umano. Ad aiutarla ad esaudire il suo desiderio ci pensa Sosuke, un bambino di 5 anni.. La recensione in anteprima.

La verità è che non gli piaci abbastanza (Commedia, diretto da Ken Kwapis, con Drew Barrymore, Jennifer Connelly, Jennifer Aniston, Scarlett Johansson, Ben Affleck, Ginnifer Goodwin, Justin Long, Bradley Cooper, Kris Kristofferson, Sasha Alexander): le peripezie sentimentali di un gruppo di ventenni-trentenni di Baltimora che sognano di essere l’eccezione della regola non esistono eccezioni. La recensione in anteprima.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>