Saverio Costanzo dirigerà La solitudine dei numeri primi

di Redazione 1

Il premio Strega 2008, La solitudine dei numeri primi di Paolo Giordano, diventerà un film. Le riprese, che cominceranno entro fine anno, saranno dirette da Saverio Costanzo, che sta curando, insieme allo scrittore, la sceneggiatura.

La pellicola racconta le storie, dalla gioventù all’età adulta di Alice, una bambina che si spezza una gamba mentre, obbligata dal padre, prende lezioni di sci, e di Mattia, un bambino molto intelligente che abbandona nel parco la propria sorella gemella ritardata Michela, perché si sente umiliato di fronte ai suoi coetanei.

La solitudine dei numeri primi verrà prodotta da Mario Gianani. Ancora non si conoscono i nomi degli attori.

Commenti (1)

  1. Il film di Costanzo è molto deludente, soprattutto per coloro che hanno già letto il libro. Il registra è troppo preoccupato di rendere comprensibile la vicenda ma rimane incapace di sondare più l’aspetto interiore dell’animo umano. Il montaggio alternato nel tempo non aiuta. Nonostante la bella sceneggiatura e la bravura degli attori, la delusione in sala è palpabile perché manca un registro unitario forte.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>