Reggio Film Festival 2009, International Short Film Contest

reggioff_q [] []Dal 16 al 19 settembre Reggio Emilia ospita l’ottava edizione del Reggio Film Festival 2009, evento dedicato ai cortometraggi che quest’anno anticipa l’apertura ufficiale con una proiezione martedi 15 del film Matti da slegare di Marco Bellocchio.

Centinaia di opere provenienti da tutto il mondo, ospiti prestigiosi e una grande risposta da parte del pubblico che trasforma questa manifestazione in un evento che supera i confini italiani.

Il tema di quest’anno è la follia, questa è la tematica che affrontano i cortometraggi selezionati dagli organizzatori per la competizione e proiettati presso il Teatro Cavallerizza di Reggio.

Le uscite DVD e Blu-ray di Giugno

p11451601Eccoci al consueto appuntamento con le uscite DVD e Blu-ray mensili, Giugno è arrivato e l’estate si avvicina, le novità vanno dirandandosi, mentre continuano ad aumentare le riedizioni in blu-ray.

Questo mese tra le molte uscite, il cult Ghostbusters, il Robin Hood di Kevin Costner e una confezione speciale dedicata alla saga di Harry Potter con i cinque capitoli del maghetto in alta definizione, più cinque copie digitali da scaricare da internet.

Per le riedizioni in Blu-ray di classici senza tempo Giugno ci riserva Il Dottor Stranamore, Io la conoscevo bene, poveri ma belli e Tolgo il disturbo. da segnalare inoltre l’uscita di un interessante cofanetto con sette dvd dedicati al cinema di Francois Truffaut.

Incasso al botteghino, in Italia è ancora Sette Anime, negli USA Paul Blart spodesta Gran Torino

Sette anime è ancora il re dei botteghini, però, c’è un però: il film di Muccino rimane in testa alla classifica dei film che hanno incassato di più in Italia questo weekend grazie alla massiccia distribuzione (ben 545 sale), incassando più di due milioni e mezzo di euro. Si piazzano alle sue spalle Viaggio al centro della Terra 3D con oltre due milioni di euro, secondo, Australia, con meno di meno di un milione e novecentomila euro, terzo, Yes Man, con quasi un milione e ottocentomila euro, quarto e Beverly Hills Chihuahua con più di un milione e duecentomila euro, quinto.

Prima di passare a vedere i risultati americani bisogna fare alcune annotazioni: se guardiamo la media di incasso per copia, a dominare è il film Viaggio al centro della Terra 3D, con 7467 euro a dimostrazione, che gli italiani vogliono il 3d (Sette anime sarebbe solo quarto con 4729 euro a sala); Australia non sta andando bene rispetto a quanto ci si aspettava: è terzo grazie alle 485 sale messe a disposizione altrimenti sarebbe sesto (la media è di 3897 euro a sala); l’ottavo posto di Madagascar 2 e soprattutto i duecentomila euro incassati in più rispetto a Natale a Rio, consentono al film d’animazione di essere il film delle feste più visto; Imago Mortis, settimo, con oltre quattrocentocinquanta mila euro, fa ben sperare per una ripresa dell’horror in Italia.

Negli States c’è una situazione analoga a quella italiana, con le new entry che la fanno da padrona: Paul Blart Mall Cop, si piazza in testa con trentatremilioni ottocentomila dollari, spazzando via Gran Torino (che diventerà il film di Eastwood più proficuo della storia), con oltre ventidue milioni, secondo, My Bloody Valentine 3D, con quasi ventidue milioni, terzo, con Notorious più di ventuno e mezzo, quarto, e Hotel Bau, più di diciassette milioni e mezzo, quinto.

Weekend al cinema: Appaloosa, Australia, Beverly Hills Chihuahua, Vuoti a rendere, Imago Mortis, Tony Manero, Viaggio al centro della terra 3D

Da questa sera arrivano al cinema altre sette pellicole, alcune delle quali potrebbero dare del filo da torcere a Sette anime e Yes Man, nella corsa al primato di film più visto della settimana.

Se non hanno possibilità di puntare alla vetta i bei film Tony Manero e Vuoti a rendere, entrambi pluripremiati ai festival (il secondo addirittura candidato all’Oscar come miglior film straniero l’anno scorso) e nemmeno il primo action-movie in 3d, Viaggio al centro della Terra 3d e l’horror italo-spagnolo Imago Mortis, bisognerà aspettare lunedì per capire come saranno accolti gli altri tre titoli: Beverly Hills Chihuahua, che ha sbancato a sorpresa i box office americani, Appaloosa, il western dal cast di primissimo livello e soprattutto Australia, possibile partecipante agli Oscar, potrebbero puntare in alto.

Andiamo a scoprire insieme i cast e le trame dei film in uscita questa settimana.

Recensione in anteprima: Imago Mortis

Si narra che nel 1600 un certo Fumagalli, scienziato e occultista, fosse convinto che si potesse impressionare su pellicola l’ultima immagine vista dagli occhi di un defunto un istante prima della sua morte.

Questa sua ossessione ne divorò anima e senno, e per sperimentare questa sua nuova tecnica da lui stesso denominata Thanatografia, Fumagalli arrivò a macchiarsi di una serie di efferati delitti che lo portarono alla condanna a morte.

Ai giorni nostri, in una prestigiosa scuola di cinematografia un giovane studente, Bruno (Alberto Amarilla), aspirante regista, spossato da studio e turni di notte come custode nell’archivio della scuola, nonchè afflitto da una perenne insonnia comincerà a percepire in uno stato alterato di veglia, un’altra realtà, distorta e terrificante, fatta di visioni e immagini di un ragazzo ricoperto di sangue che sembra volergli rivelare qualcosa.

Stefano Bessoni: il ritorno dell’horror gotico italiano

Stefano Bessoni, cineasta classe 1965, forte di un diploma all’Accademia di Belle Arti di Roma, il regista approda al cinema cimentandosi dal 1990 al 1998 come operatore di ripresa, direttore della fotografia e montatore.

Nel 1995 riceve il prestigioso premio Claudio Pastori, e nel 1998 il VideoFestival di Messina gli dedica una personale, L’occhio del Ciclope. Dal 1998 al 2001 bessoni collabora con uno dei più importanti registi italiani, Pupi Avati che lo vorrà nel team de I cavalieri che fecero l’impresa (2001), qui il suo eclettico talento artistico verrà utilizzato nella stesura degli storyboard e nella realizzazione degli effetti visivi.

Manure, Black Dynamite, I love shopping, Paul Blart Mall Cop, Imago Mortis, trailer!

Torniamo ad offrirvi, come ormai è consuetudine, una cinquina di film e i loro rispettivi trailer. Oggi ci occupiamo di Manure – Letame, Black Dynamite, I love shopping, Imago Mortis e Paul Blart Mall Cop, cinque pellicole che usciranno prossimamente negli States o nei nostri cinema.

Cominciamo da quello più prossimo, Paul Blart Mall Cop, la commedia demenziale diretta da Steve Carr, con Kevin James, in uscita il 16 gennaio negli Stati Uniti. Il protagonista della storia è un addetto alla sicurezza, che deve sventare una rapina in un centro commerciale di cui è il controllore.