Le migliori morti al cinema del 2010

di Redazione 1

Certamente gli scongiuri di rito sono d’obbligo, ma non potevamo non riportarvi questa curiosa classifica stilata dal sito americano Cinema Blend sulle migliori e più memorabili dipartite su grande schermo avvenute nel 2010, insomma bisogna ammettere che vedere andare all’altro mondo qualche brutto ceffo a suon di pistolettate o spremere qualche lacrimuccia per la spalla di turno che ci lascia le penne per un  pò di gloria, di solito fa sempre il suo bell’effetto.

Quindi dopo il salto vi proponiamo quelle che secondo Cinema blend sono le più memorabili, ma anche le più divertenti, visto che ce ne sono un paio tratte dalle comedy I poliziotti di riserva e Kick-Ass che lasciano davvero il segno.

Naturalmente prima di lasciarvi alla classifica che troverete subito dopo il salto vi ricordiamo che lo spoiler è sempre in agguato se non avete ancora visionato le pellicole elencate.

1-IL PROFETA di Jaques Audiard

Lo sgozzamento con la lametta da rasoio, il detenuto Malik (Tahar Rahim) dopo aver imparato a nasconderla nella bocca faticherà non poco a decidere di utlizzarla, ma quando lo farà sarà brutale e maledettamente preciso.

2-REMEMBER ME di Allen Coulter

Il finale di uno dei film più sottovalutati di sempre con Robert Pattinson che scruta fuori da una delle finestre delle Torri Gemelle, tutto è solo suggerito, ma di grande impatto emotivo.

3-INCEPTION di Christopher Nolan

Il suicidio di Mal per incastrare il marito interpretato da un’intensa Marillion Cottilard, forse una delle sequenze più riuscite dell’intero film.

4-I POLIZIOTTI DI RISERVA di Adam McKay

La morte per idiozia conclamata volando giù da un edificio dei due irritanti super-poliziotti egomaniaci Dwayne Johnson e Samuel L. Jackson, tanto folle quanto spassosa.

5-LET ME IN di Matt Reeves

L’incidente d’auto in cui Richard Jenkins scoperto farà in modo di rendersi irriconoscibile per poi condotto in ospedale lasciare che la piccola Chloe Moritz termini il lavoro, una delle parti in cui questo remake si distanzia maggiormente dall’originale pellicola svedese.

6-HARRY POTTER E I DONI DELLA MORTE PARTE I di David Yates

La morte di Dobbie nel finale del film, secondo noi un tantinello tirata via, ma l’eroico elfo domestico oltre a salvare tutta la brigata si mostrerà eroico al punto giusto e la sua morte sarà uno dei momenti più coinvolgenti del film.

7-KICK ASS di Matthew Vaughn

La geniale scena d’apertura che parte con una filippica epica sul desiderio di molti di essere supereroi e si conclude con un ragazzo in costume che si schianta giù da un palazzo sul tetto di un taxi, senza dubbio il miglior cinefumetto di sempre.

8-MACHETE DI Robert Rodriguez

Bunjee Jumping con intestini di Danny Trejo, che dopo aver affettato per benino lo stomaco di un brutto ceffo ne sfila l’intestino utilizzandolo a mò di fune per lanciarsi da una finestra…da standing ovation.

Commenti (1)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>