Il regista di Harry Potter torna per lo spin-off Gli animali fantastici

Il regista di “Harry Potter”, David Yates, ha ancora qualche asso nella manica da sfoderare. Secondo alcune fonti, Yates, che ha diretto diversi film della saga, compreso l’ultimo “Harry Potter e i Doni della morte”, ha accettato di tornare per girare il primo capitolo dello spin-off “Gli animali fantastici: dove trovarli”.

gli animali fantastici e dove trovarli

George Clooney produrrà August: Osage County, Hans Zimmer scriverà la colonna sonora di Superman: Man of Steel, David Yates, Gary Ross e Susanna White per il nuovo Tarzan della Warner

George Clooney e il suo partner di produzione Grant Heslov hanno firmato per produrre August: Osage County del regista John Wells. Il film è basato sull’omonima opera teatrale di Tracy Letts vincitrice di un Pulitzer e di un Tony Award che segue “le donne di una famiglia la cui vita si frantuma in tante direzioni, fino ad una crisi che le riporterà alla casa della loro infanzia e alla donna disfunzionale che le allevò“. La Weinstein Company sta finanziando il film che vedrà protagoniste Meryl Streep come la matriarca della famiglia e Julia Roberts come sua figlia.

Martin Scorsese produrrà il biopic Silver Ghost, David Yates abbandona Your Voice in my Head, Steve Kloves in trattative per dirigere Defending Jacob

News via Collider, Deadline, Variety e Showblitz per i registi Martin Scorsese (Hugo Cabret), David Yates (Harry Potter e i doni della morte) e lo sceneggiatore Steve Kloves (la saga di Harry Potter).

Martin Scorsese è a bordo come produttore, insieme a Lord Richard Attenborough (Ghandi) per realizzare Silver Ghost, film biografico che racconterà la vera storia dietro l’azienda costruttrice delle prestigiose automobili Rolls Royce. A partire dal 1906 il film seguirà le vite dei fondatori Charles Rolls ed Henry Royce raccontando anche la singolare storia che si cela dietro la creazione del celebre ornamento divenuto un’icona per l’industria automobilistica.

Adam Shankman dirigerà l’adattamento del libro Portami a casa?

Collider via Variety riferisce che il regista Adam Shankman (Hairspray) è in trattative per produrre e dirigere un adattamento del romanzo Portami a casa (This Is Where I Leave You) di Jonathan Tropper, edito in Italia da Garzanti. Il libro racconta la storia di una famiglia disfunzionale che è costretta a riunirsi quando il padre chiede loro di pregare Shivah per sette giorni dopo la sua morte. 

Emma Watson, Tom Hanks e George Clooney in Your Voice in my Head?

Collider via Deadline ci informa che Emma Watson e il regista David Yates, che hanno già collaborato nella saga di Harry Potter, potrebbero lavorare di nuovo insieme, perchè l’attrice è in trattative per il ruolo di protagonista nel nuovo film di Yates, l’adattamento Your Voice in my Head. Il film è basato sul libro di memorie di Emma Forrest e si incentra su “una giovane donna che tenta il suicidio prima di essere salvata da uno psichiatra di New York che sta morendo di cancro“.

Harry Potter e i doni della morte parte 2, concept art del finale alternativo

Il sito Collider via IO9 pubblica alcuni concept art creati dagli esperti in effetti visivi che hanno lavorato al sequel Harry Potter e i doni della morte parte 2, seconda tranche diretta da David Yates del settimo ed ultimo capitolo della fortuna saga creata dalla scrittrice britannica  J.K. Rowling. Dopo il salto trovate una sequenza finale alternativa, in seguito scartata della morte di Voldemort a cui si aggiungono immagini di alcuni giganti.

Tom Hardy sarà Al Capone in Cicero

Filmofilia riporta che l’attore Tom Hardy, la nemesi Bane nel sequel Il cavaliere oscuro: Il ritorno, interpreterà il famigerato boss criminale Al Capone nel biopic Cicero, prossimo progetto di David Yates il regista della serie Harry Potter. Vista l’imponenza della carriera di Capone in quel di Chicago Yates ha deciso di raccontarla in una trilogia che coprirà la sua ascesa dai bassifondi di Brooklin alla conquista di Chicago durante il periodo del Proibizionismo.

David Yates dirigerà il biografico Your Voice in My Head

Il regista David Yates dopo aver girato quattro film dell’impegnativa saga di Harry Potter, compreso il gran finale Harry Potter e i Doni della Morte Parte 2 sembra abbia deciso di occuparsi in un progetto di dimensioni più contenute, infatti Collider via Variety riporta che il regista ha scelto per il suo prossimo progetto un adattamento del libro di memorie della giornalista britannica Emma Forrest dal titolo Your Voice in My Head.

The Black List 2011, la miglior sceneggiatura è The Imitation Game

Ogni anno ad Hollywood viene rilasciata “The Black List“, l’elenco delle migliori sceneggiature in cerca di un produttore che stanno facendo il giro di Hollywood votate da centinaia di dirigenti cinematografici. Tra i numerosi script che sono passati per la lista nera ci sono stati anche il Juno di Diablo Cody e il The Social Network di Aaron Sorkin. Quest’anno, in cima alla lista c’è la sceneggiatura The Imitation Game di Graham Moore, un biopic su Alan Turing. Geniale matematico e abile crittografo di codici durante la seconda guerra mondiale, Turing venne penalmente perseguito per la sua omosessualità finendo in carcere dove subì la castrazione chimica,  per poi nel 1954 togliersi la vita con una mela al cianuro.

Ritorno a Brideshead, recensione

Siamo nel 1925, il giovane artista Charles Ryder (Matthew Goode) originario di Paddington sogna di diventare pittore e studia storia all’Università di Oxford. Qui stringe amicizia con Sebastian Flyte (Ben Whishaw), un raffinato e spregiudicato ragazzo omossesuale che appartiene ad una facoltosa famiglia di nobili origini, che naturalmente disapprova il suo stile di vita all’insegna del dissoluto. Dopo un primo incontro piuttosto singolare tra i due, a cui farà seguito un pranzo in cui Charles conoscerà la cerchia di amici di Sebastian, quest’ultimo colpito dall’animo sensibile del nuovo arrivato gli chiederà di essere ritratto invitandolo a Brideshead, la sfarzosa dimora di famiglia. Affascinato e un po’ stordito dalle meraviglie di Brideshead Charlie avrà modo di conoscere la madre di Sebastian, Lady Marchmain (Emma Thompson), il fratello maggiore Bridey (Ed Stoppard) e le due sorelle minori Cordelia (Felicity Jones) e Julia (Hayley Atwell).

Doctor Who, gli autori della serie tv smentiscono David Yates

Il mese scorso abbiamo riportato le parole di un entusiasta David Yates (foto in basso), il regista della saga di Harry Potter, che annunciava lo sviluppo di un film basato sul personaggio della serie tv britannica di culto Doctor Who, film che non avrebbe, in questo Yates è stato piuttosto chiaro, seguito in alcun modo l’evolversi della serie tv attualmente in onda e che si sarebbe trattato invece di un vero e proprio reboot.

Doctor Who, il regista David Yates dirigerà il film

Collider annuncia che David Yates, regista degli ultimi quattro film di Harry Potter è stato reclutato per dirigere un lungometraggio per il grande schermo dedicato alla serie fantascientifica di culto britannica Doctor Who. Per chi non la conoscesse la serie tv narra le avventurose peripezie di un alieno noto come il Dottore, che supportato da un partner umano viaggia attraverso lo spazio e il tempo sventando complotti alieni e minacce varie che incombono sul genere umano e non solo.