I film campioni di incassi del 2010: vince Avatar, Benvenuti al sud nella top ten

Quest’anno in concomitanza con la celebrazione dei 75 anni della Siae è stato pubblicato il consueto annuario relativo ai dati sul cinema dal quale si evince che il 2010 è stato un anno d’oro per gli incassi e l’affluenza di spettatori nelle sale italiane.

In totale sono stati 120.500.000 i biglietti venduti, Roma che si piazza in testa per affluenza e biglietti strappati, ovvero il 10,39 per cento in più rispetto al 2009, un risultato record che non si registrava dal 1986.

Mtv Movie Awards 2011, nomination: Twlight Saga Eclipse domina, Harry Potter e i doni della morte parte I insegue

Sono stati annunciati i nominati agli Mtv Movie Awards 2011, i riconoscimenti cinematografici assegnati dal pubblico di Mtv USA. Anche questa volta in testa alle candidature c’è la Twilight Saga: il terzo capitolo, Eclipse, è stato nominato (e plurinominata in certi casi) in ben 7 categorie (miglior film, miglior performance maschie, miglior performance femminile, miglior nuova stella maschile, miglior Villain, miglior combattimento e miglior bacio). Bene Harry Potter e i doni della morte Parte I con sei candidature.

Dopo il salto potete leggere la lista completa dei nominati divisi per categorie. I premi verranno consegnati il 5 giugno durante la cerimonia che si terrà a Los Angeles.

Film in DVD e Blu-ray di aprile

Eccoci giunti alla consueta rubrica mensile dedicata all’home-video che per il primaverile aprile si presenta piuttosto ricca di uscite di alto profilo senza dimenticare la consueta e graditissima serie di riedizioni in Blu-ray di grandi e piccoli classici.

Tra le uscite di punta ghiotta mesata per gli amanti del fantasy che potranno godersi nel salotto di casa le più recenti avventure del mago Harry Potter e della saga fantasy di C.S. lewis Le cronache di Narnia giunta al suo terzo capitolo, mentre per il cinema d’autore segnaliamo l’uscita dell’imperdibile Precious e l’edizione in blu-ray de Io sono l’amore di Luca Guadagnino.

Subito dopo il salto trovate le nostre rubriche e le altre uscite del mese, ma prima di lasciarvi vi ricordiamo anche le uscite a noleggio delle commedie campioni d’incasso La banda dei babbi natale e Che bella giornata e di un cofanetto che raccoglie la trilogia del classico monicelliano Amici miei.

Saturn Awards 2011, nomination: Inception candidato a 9 premi, Tron Legacy e Let Me In a 7

L’Academy of Science Fiction, Fantasy and Horror ha annunciato le nomination dei trentasettesimi Saturn Awards. Il più nominato è stato ovviamente Inception, candidato a nove premi (tra l’altro come miglior film di fantascienza, miglior sceneggiatura e miglior regia). A seguire troviamo Tron Legacy e Let Me In, con 7 candidature. Da segnalare la doppia nomination per Leonardo DiCaprio, per le sue interpretazioni in Inception e Shutter Island.

Dopo il salto trovate la lista completa dei candidati. Se volete scoprire i prescelti nelle categorie seriali, vi invito a visitare Serietivu.

Oscar 2011, Miglior scenografia: chi vincerà?

Altro giro altra cinquina di nominati agli Oscar 2011, oggi dopo esserci occupati dei canfidati ai migliori costumi diamo uno sguardo agli scenografi e relative pellicole selezionate quest’anno dall’Academy.

Prima di lasciarvi ai candidati di quest’anno che troverete subito dopo il salto e che vi ricordiamo suddivisi in direzione artistica e decorazione set, vi segnaliamo che la categoria ha un suo campione di sempre, si tratta dell’irlandese Cedric Gibbons che prima  della sua scomparsa avvenuta nel ’60 ha raccimolato la bellezza di 39 nomination e 11 statuette, tra i suoi lavori premiati Piccole donne (1949), Un americano a Parigi (1951) e Lassù qualcuno mi ama (1957).

Oscar 2011, migliori effetti visivi: chi vincera?

Da oggi cominciamo categoria per categoria ad occuparci dei candidati agli Oscar 2011 e iniziamo con una categoria tecnica, quella per i migliori effetti visivi che si fa subito notare per la mancanza nella cinquina dei candidati del sequel Tron Legacy che di effetti visivi ne sfoggiava di notevoli, anche se una candidatura alla fine la raccimola per il miglior montaggio sonoro e l’outsider Hereafter di Clint Eastwood che si guadagna l’unica candidatura quest’anno grazie ad alcune sequenze di notevole impatto visivo.

Partiamo con il favorito della cinquina Inception che proprio in questi giorni si è aggiudicato quattro premi ai VES Awards 2011 (Visual Effects Society awards), tra cui quello di film con i migliori effetti visivi del 2010, a capo del team di specialisti che ha lavorato con Nolan c’era il veterano Chris Corbould che oltre ad aver curato il dittico sul Cavaliere oscuro sfoggia un curriculum davvero impressionante,  tra i suoi lavori due dei quattro Superman anni ’80, il remake de La Mummia e diversi 007. (se volete approfondire QUI trovate un post sugli effetti speciali di inception)

VES Awards 2011, vincitori: trionfa Inception

Sono stati annunciati i vincitori della nona edizione dei VES Awards, i riconoscimenti assegnati dalla Visual Effects Society: dopo aver dominato nelle nomination Inception si è confermato il miglior film 2010 a livello di effetti visivi, trionfando nella categoria principale (e in altre tre) e prenotando una statuetta agli Oscar 2011. Bene anche Dragon Trainer con tre premi. Vincono qualcosa anche Harry Potter e i doni della morte parte I, Day & Night e Hereafter.

Dopo il salto potete leggere la lista completa dei vincitori.

Il discorso del re, colonna sonora

12 nomination agli Oscar 2011 per la biografia storica Il discorso del re, una delle quali proprio per la miglior colonna sonora che il regista Tom Hooper ha scelto di affidare al francese Alexandre Desplat che di nomination alla prestigiosa statuetta ne ha ricevuta una proprio la scorsa edizione per il cartoon in stop-motion Fantastic Mr. Fox.

Desplat quest’anno era in corsa per la prestigiosa cinquina di candidati anche con lo score di Harry Potter e i doni della morte parte I, insomma questa edizione per il compositore parigino potrebbe davvero essere quella propizia.

Dopo il salto vi proponiamo due video e le 13 tracce della colonna sonora ufficiale con link per l’ascolto, da segnalare la splendida The King’s Speech in cui Desplat mette in risalto il suo debole per il piano e le ultime due tracce con brani di Beethoven che fruiscono dell’apporto del pluripremiato direttore d’orchestra inglese Terry Davies, che tra l’altro ha composto e diretto anche le musiche del cartoon francese L’illusionista, tra i candidati di quest’anno all’Oscar come miglior lungometraggio d’animazione.

VES Awards 2011, nomination: domina Inception

Sono stati annunciati i nominati ai VES Awards 2011, i premi assegnati dalla Visual Effects Society ai migliori effetti visivi. A dominare le candidature è stato Inception, che è in lizza per il premio per i migliori ambienti, i migliori modelli, le migliori miniature e il migliore compositing. A seguire Tron: Legacy, Alice in Wonderland, Iron Man 2, Harry Potter e i doni della Morte Parte I, Dragon Trainer e Il regno di Ga’hoole La Leggenda dei Guardiani.

Dopo il salto trovate la lista completa dei nominati. I premi saranno assegnati il primo febbraio.

I momenti cinematografici più memorabili del 2010 (video)

Oggi grazie al sito Cinema Blend vi proponiamo una classifica con alcuni dei momenti cinematografici più memorabili del 2010 completi di video, quindi oltre ad una breve descrizione della scena potrete gustarvi in tempo reale la sequenza selezionata.

Cinema Blend ha scelto in tutto 20 sequenze che secondo il sito americano hanno lasciato un segno indelebile nell’anno appena trascorso, noi ne abbiamo selezionate 14 che secondo noi meglio si adattano all’aggettivo memorabile.

La classifica contiene anche film ancora inediti, quindi vi consigliamo di fare come di consueto attenzione agli spoiler indesiderati, mentre per quanto riguarda le posizioni occupate in classifica senza dubbio memorabili il malinconico incipit di Harry Potter e i doni della morte parte I, l’iperviolenta sequenza del magazzino con uno scatenato Big Daddy/Nicolas Cage in Kick-Ass, il combattimento della sensuale Black Widow/Scarlett Johansson in Iron Man 2 e il numero musicale nella bettola dei banditi in Rapunzel-L’intreccio della torre.

Vi lasciamo scoprire le altre posizioni che troverete subito dopo il salto insieme ai relativi video.

I 10 trailer più visti del 2010 su You Tube

Oggi vi vogliamo proporre un’altra interessante classifica di fine anno che riguarda i trailer più visti su You Tube.

Il sito Filmofilia ci segnala questa classifica che naturalmente vede svettare con oltre 21 milioni di contatti uno dei campioni d’incassi del 2010 Harry Potter e i doni della morte parte I, tra gli altri titoli un sorprendente quinto posto per Cigno Nero-Black Swan e il debutto in classifica al decimo posto per il trailer dell’atteso sequel Tranformers 3: Dark of the Moon.

Dopo il salto la classifica, che vi ricordiamo è accompagnata per le pellicole già uscite in sala dal voto medio ottenuto su IMDb.

I film che hanno incassato di più in America nel 2010: Toy Story 3, Alice in Wonderland, Iron Man 2 in testa

Nel 2010 nei cinema americano sono usciti 517 film (quattro in meno rispetto al 2009), che hanno incassato in totale 10319,6 milioni di dollari (0,3% in meno del 2009) grazie a 1298, 1 milioni di biglietti venduti (nel 2009 sono staccati 1412,7 milioni di biglietti) e all’aumento del prezzo del biglietto (mediamente 7,95$ contro i 7,50$ dell’anno precedente).

A superare i 100 milioni di dollari incassati sono stati ventitre film. Sul podio Toy Story 3, Alice in Wonderland e Iron Man 2. Dopo il salto trovate l’elenco completo.

Harry Potter e i doni della morte parte II, news e casting

Vediamo di darvi qualche aggiornamento sulla saga in via di conclusione dedicata ad Harry Potter, il cui secondo capitolo Harry Potter e i doni della morte parte II è previsto in sala per il 13 luglio 2011.

Non appena archiviato Harry Potter e i doni della morte parte I veniamo a sapere che tra i 25 film che simboleggiano il nuovo millennio, classifica stilata dai lettori di Ciak, non figura neanche un film del maghetto più famoso di sempre, considerando incassi, indubbia qualità degli esordi su grande schermo e controparte cartacea la cosa ci risulta alquanto sorprendente, se non propriamente anomala.