Spaghetti-western: i migliori 10 secondo Quentin Tarantino

di Pietro Ferraro Commenta

Il sito SWDB, specializzato in cinema western italiano, ha stilato una classifica in cui il regista Quentin Tarantino ha elencato quali sono secondo lui i migliori spaghetti-western di sempre e noi, vista l’imminente uscita di Django Unchained, summa della passione cinefila che il regista di Pulp Fiction nutre per questo genere, ve la riportiamo subito dopo il salto completa di video.

Prima di lasciarvi alla top 10 vi ricordiamo che uno dei punti di forza del genere arriva dal contributo dato dalle memorabili musiche del maestro Ennio Morricone che Tarantino ha voluto inserire anche nella colonna sonora di Django Unchained, che includerà anche il brano interpretato da Rocky Roberts composto nel 1966 da Luis Bacalov per il Django di Sergio Corbucci.

1. IL BUONO , IL BRUTTO E IL CATTIVO di Sergio Leone (1966) – recensione

2. PER QUALCHE DOLLARO IN PIU’  di Sergio Leone (1965) 

3. DJANGO di Sergio Corbucci (1966)

4. IL MERCENARIO Sergio Corbucci (1968)

5. C’ERA UNA VOLTA IL WEST di Sergio Leone (1968) – recensione

6. PER UN PUGNO DI DOLLARI di Sergio Leone (1964) – recensione

7. I GIORNI DELL’IRA di Tonino Valerii (1967)

8. DA UOMO A UOMO di Giulio Petroni (1967)

9. NAVAJO JOE Sergio Corbucci (1966)

10. IL RITORNO DI RINGO  di Duccio Tessari (1965)

SE VOLETE CONSULTARE LA CLASSIFICA INTEGRALE CLICCATE QUI

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>