Comic-Con 2010: week-end con Resident Evil 4 e il remake Let me in

di Pietro Ferraro 1

Torniamo in chiusura di giornata a parlare del Comic-Con di San Diego e vista la mole di incontri e proiezioni che quest’anno danno ampio spazio alle anteprime cinematografiche, vediamo di dare una prima occhiata a ciò che ci aspetta per il week-end.

Iniziamo con un interessante panel che esplora il mondo degli effetti speciali e in particolare l’impatto che il make-up artist e specialista in animatronica Stan Winston ha avuto sul cinema fantastico. Durante l’incontro che vedrà riuniti i maggiori esponenti degli studi di effetti speciali americani, tra questi i premi Oscar Howard Berger della KNB EFX e Tom Woodruff Jr. della Amalgamated Dynamics Inc. verranno proiette clip in cui interverranno Tim Burton e James Cameron entrambi amici e colaboratori di Winston.

Domani tra le anteprime di punta troviamo senza dubbio il cinegame Resident Evil: Afterlife, quarto capitolo della saga action-zombie tratta dal survival-horror della nipponica Konami, videogame cult che omaggia Romero e rivoluziona l’intrattenimento videoludico. In questo quarto capitolo torna il regista dell’esordio su grande schermo della serie Paul WS Anderson ormai spacializzatosi in trasposizioni da videogames vedi Mortal Kombat e Alien vs. Predator e l’immancabile formato 3D divenuto ormai una consuetudine e che in questo caso utilizza mezzi e tecnologia del blockbuster Avatar.

In uno scenario post-apocalittico in cui il virus della Umbrella Corporation ha decimato la popolazione mondiale tramutandola in famelici zombie, Alice prosegue la sua ricerca di sopravvissuti durante la quale incontrerà un vecchio amico che gli prometterà un riparo sicuro in quel di Los Angeles al sicuro dalle orde di morti viventi che infestano ormai tutta la nazione, ma una volta giunti sul posto Alice e i suoi compagni di viaggio si ritroveranno in una trappola mortale.

Il panel vedrà la proiezione di una serie di sequenze in anteprima rigorosamente in 3D che verranno poi commentate in sala dal regista Paul WS Anderson e dalla protagonista Milla Jovovich, si uniranno a loro anche gli attori Ali Larter (Heroes) e Wentworth Miller (Prison Break).

Il week-end proporrà anche la presentazione di Let me in, remake americano dell’horror svedese Lasciami entrare che racconta dell’amicizia di due adolescenti, una vampira e un ragazzino introverso e problematico. Il grande e inaspettato successo di questo anomalo gioiellino del genere vampire ha spinto i produttori americani ad acquisirne i diritti spostando l’azione dalla gelida periferia di Stoccolma all’assolato New Mexico.

Nel cast oltre ai due giovani protagonisti Kodi Smit-Mcphee già visto al fianco di Viggo Mortensen nel post-apocalittico The Road e Chloe Moretz la Hit Girl del cinefumetto Kick Ass, anche Richard Jenkins (L’ospite inatteso) nei panni del guardiano diurno della giovane vampira, dietro la macchina da presa Matt Reeves regista dell’acclamato Cloverfield di JJ Abrams.

Commenti (1)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>