Mortal Kombat, colonna sonora

di Pietro Ferraro 9

Oggi ci occuperemo di una colonna sonora cult, di quelle veramente dirompenti, dove la techno-dance e l’hard rock la fanno da padrone, Mortal Kombat: the movie rimane ad oggi una colonna sonora attuale e coinvolgente. Non lasciatevi ingannare dalla sua apparente semplicità, la sua immediatezza ed il suo ritmo ne fanno un piccolo capolavoro.

Usiamo il termine piccolo non a caso, perchè certamente questa colonna sonora non contiene composizioni strumentali d’ampio respiro e nomi di veterani della musica da film, ma le tracce hanno un vitalità ed una energia che esplode in tutta la sua forza già nel tema principale che accompagna l’incipit del film, una vera marcia in più per una pellicola sicuramente kitsch, ma estremamente godibile.

 Track listings:

1-A taste of things you come (George S. Clinton)

2-Goodbye-demo version (Gravity kills)

3-Juke joint Jezebel-Metropolis mix (KMFDM)

4-Unlearn-Wink’s live mix (Psykosonic)

5-Control-Juno reactor instrumental (Juno reactor)

6-Halcyon and on and on (Orbital)

7-Utah Saints take on (Utah Saints)

8-Invisible (Geezer)

9-Zero signal (Fear Factory)

10-Burn (Sister machine gun)

11-Blood and fire-Out of the ashes mix (Type 0 negative)

12-I reject (Bile)

13-Twist the knife-slowly (Napalm death)

14-What U see/We all bleed red (Mutha’s day out)

15-Techno syndrome-Mortal Kombat (The immortals)

16- Goro vs Art (Buckethead, George S. Clinton)

17-Demon warriors/Final Kombat (George S. Clinton)

Bonus video-1

Bonus video-2

Bonus video-3

Commenti (9)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>