Video parodia di Twilight

Oggi per lo spazio parodie cinematografiche ci dedichiamo alla saga Twilight, di cui il 18 novembre uscirà la prima parte del quarto ed ultimo capitolo The Twilight Saga: Breaking Dawn parte 1.

A prescindere dalla qualità delle pellicole realizzate e dall’immensa operazione marketing messa in campo, bisogna ammettere che questo franchise è, al pari di altre saghe cinematografiche, vedi ad esempio il britannico Harry Potter, un vero e proprio fenomeno globale che ha figliato non solo serial come The Vampire Diaries e montagne di merchandise, ma anche una serie di inevitabili parodie di cui oggi vi vogliamo proporre una sorta di sunto.

Dopo il salto trovate quattro clip che contengono altrettante parodie ispirate alla saga di Twilight, si comincia con un estratto dal recente spoof-movie Mordimi, parodia ufficiale made in Hollywood della saga e a seguire un trailer dedicato al secondo capitolo New Moon, una parodia televisiva e infine un vero e proprio videoclip musicale.

Tamara Drewe-Tradimenti all’inglese, colonna sonora

Quest’oggi spazio colonne sonore dedicato all’imminente comedy inglese Tamara Drewe-Tradimenti all’inglese in uscita il 5 gennaio 2011 (QUI la nostra recensione in anteprima), diretta da Stephen Frears e musicata dal compositore Alexandre Desplat, per lui score per New Moon ed Harry Potter e i doni della morte parte I e un Golden Globe per la migliore colonna sonora originale per Il Velo Dipinto di John Curran.

Subito dopo il salto trovate la track list ufficiale della colonna sonora di Alexandre Desplat con l’aggiunta di due brani degli Swipe, uno di Dominc Cooper ed un quarto The Fear di Lily Allen non incluso nella compilation, ma presente nella colonna sonora.

Le scene più spaventose del cinema del 2000-2010

Peter Travers di Rolling Stone ha stilato la lista delle dieci scene di film più spaventose del decennio 2000-2010. Secondo il critico cinematografico la top ten è formata da:

il professore pazzo di The Human Centipede che cuce insieme gli essere viventi, prima cani, poi esseri umani (decimo posto)

Due naufraghi che devono fare i conti con gli squali in oceano aperto di Open Water. (nono posto)

Harry Potter e i doni della morte parte I, la colonna sonora da collezione

Proseguiamo con il raccontarvi la serie di iniziative legate all’uscita del settimo e ultimo capitolo cinematografico della saga di Harry Potter, diviso per il transito su grande schermo in due parti, così dopo aver parlato del videogame ufficiale e delle action figures, stavolta ci occupiamo della colonna sonora di Harry Potter e i doni della morte parte I che per l’occasione uscirà in edizione limitata e in una fastosa edizone da collezione.

Il regista David Yates, che torna dopo aver diretto il precedente Harry Potter e il Principe Mezzosangue, affida lo score al francese Alexandre Desplat che torna al fantasy dopo le musiche de La bussola d’oro e New Moon, secondo capitolo della saga di Twilight.

Mordimi-Vampire Suck, recensione in anteprima

La dolce, introversa e un pò sfigata Becca Crane (Jenn Proske) si trasferisce dal padre, sceriffo in una piccola cittadina in cui da qualche tempo accadono strani omicidi, sarà molto dura per lei ambientarsi nella nuova scuola tra compagne che sembrano uscite da Gossip Girl e qualche vampiro che tenta di farle la festa.

Unica luce in tanto buio è Edward Sullen (Matt Lanter), un misterioso e affascinante compagno di scuola con cui Becca sembra trovare da subito un feeling, unico piccolo particolare è che Edward è un vampiro, nulla di grave tanto Becca trova tutto ciò decisamente fico.

Becca nel tornare in città riallaccia i rapporti anche con l’amico d’infanzia Jacob (Chris Riggi) nativo americano, ipertricotico mutaforma e da sempre perdutamente innamorato di lei, anche se il cuore di Becca appartiene a Edward, che dopo averla salvata dalla sua famiglia che intendeva trasformarla nella portata principale di una cenetta casalinga, la lascia sentendosi incapace di proteggerla.

Teen Choice Awards 2010, vincitori categorie cinema: la Twilight Saga domina con New Moon ed Eclipse

L’edizione 2010 dei Teen Choice Awards si potrebbe definire The Twilight Saga Choice Awards dato che New Moon con 8 premi batte Eclipse con 3. Se a questi si aggiungono quello all’intero cast e all’icona fashion del red carpet Taylor Lautner il successo è completo. Tra gli attori piovono tavole da surf per Kristen Stewart e Robert Pattinson, premiato anche per Remember Me.

Dopo il salto potete leggere la lista completa dei vincitori e vedere una ricca galleria fotografica. Se volete conoscere chi ha dominato i premi riguardanti le serie tv vi invito a visitare Serietivu o a CLICCARE QUI.

The Twilight Saga: Eclipse, gioco da tavolo e videogame

the twilight saga merchandise (23)

Oggi torniamo a a parlare della saga di Twilight e in perticolare di Eclipse, perchè dopo i due giochi da tavolo dedicati a Twilight e New Moon ecco pronto per twilighters più accaniti anche il terzo board game, che si aggiunge all’altro gioco da tavolo Twilight Scene it? quiz game disponibile anche in versione videogioco.

Nella ricca galleria dopo il salto potrete trovare immagini di Eclipse versione board game che segue l’iter dei suoi predecessori con un percorso da intraprendere, carte da collezionare e domande a cui rispondere, idem per la versione di Scene it? dedicata alla saga, che nel formato da tavolo utilizza il format del famoso quiz game dedicato al mondo del cinema e dello spettacolo con in più una versione deluxe che oltre al gioco da tavolo contiene un DVD con cui interagire durante le partite.

Concludiamo con la versione videogame di Scene it? che riproduce l’iter dei giochi da tavolo, con l’aggiunta di mini-giochi, quiz a tempo e possibilità di scelta tra quattro personaggi, Twilight Scene it? è disponibile per i cellulari e le piattaforme PC, Wii e Nintendo DS. Vi lasciamo alle immagini e ai due video in coda al post. Buon proseguimento.

The Twilight Saga Eclipse, recensione

locandina-italiana-per-the-twilight-saga-eclipse-165121 (500 x 709)

Dopo il ritorno dall’Italia per Bella (Kristen Stewart) si avvicina la festa di diploma termine ultimo designato per essere trasformata da Edward (Robert Pattinson), che in cambio gli chiede di diventare sua moglie, la ragazza accetterà ancora convinta che solo il dono oscuro potrà rendere il suo amore per Edward eterno.

Nel frattempo il legame con Jacob (Taylor Lautner) che sembrava ormai compromesso a causa della sua frequentazione con il clan dei Cullen, acerrimi nemici dei mutaforma guardiani della riserva, sembra invece ancora forte e il riavvicinarsi dei due scatenerà la gelosia di Edward che diventerà iperprotettivo verso Bella.

Anche il padre di Bella sembra nutrire dei dubbi sulla storia d’amore che lega sua figlia al giovane Cullen e farà in modo che Bella passi più tempo possibile con Jacob, nel frattempo a Seattle una squadra di  vampiri va formandosi grazie agli sforzi di Victoria (Bryce Dallas Howard) e del suo nuovo compagno Riley (Xavier Samuel).

Kristen Stewart e Taylor Lautner a Roma

ScreenHunter_38 Jun. 18 11.12 (500 x 490)

Il 30 giugno è sempre più vicino, i twilighters fremono, qualcuno si prepara alla stroncatura, qualcun’altro già assapora le grandi cifre al botteghino e tutto il baillame mediatico-pubblicitario che Eclipse, terzo capitolo della saga di Twilight, porterà nel bene e nel male con sè una volta approdato nelle sale.

Visto che i buongustai sanno che un antipasto azzeccato è il preludio ad un pranzo sontuoso, la Capitale ha ospitato un evento ad hoc con la presentazione del film con due dei tre protagonisti della pellicola, la diafana Kristen Stewart e il baldo terzo incomodo (nel film) Taylor Lautner, incontro con la stampa accompagnato da immagini in  anteprima e per i fan più accaniti in serata una maratona dedicata alla saga. Per quanto riguarda i 15 minuti di immagini proiettati per l’occasione nulla che non sia già transitato in rete come teaser, trailer e brevissimi stralci del film, in gergo sneak peak che non aggiungono nulla al materiale promozionale visto sinora.

Bloopers di The Twilight Saga: New Moon

robert-pattinson-e-taylor-lautner-sul-set-di-the-twilight-saga-new-moon-foto-david-strick-per-il-los-angeles-times-131492

Il 30 giugno si avvicina a grandi passi, dopo tanta attesa Eclipse, terzo capitolo della saga vampire-romance Twilight sarà archiviato e già si penserà all’utimo episodio Breaking Dawn, che l’autrice Stephenie Meyer intende trasformare un una doppia uscita su grande schermo, sulla scia del gran finale dell’altra saga fantasy da blockbuster Harry Potter.

Così mentre il secondo capitolo New Moon fa incetta di premi agli MTV Awards 2010, noi siamo qui a proporvi una divertente serie di bloopers raccolti sul set di New Moon durante le riprese, nel video protagonista assoluto il fascinoso terzetto da triangolo amoroso Robert Pattinson, Kristen Stewart e Taylor Lautner. Dopo il salto troverete il link per visionare la clip.

MTV Movie Awards 2010, vincitori: New Moon trionfa

Mtv Movie Awards 2010N

Questa notte a Los Angeles sono stati assegnati gli MTV Movie Awards 2010. Nessuna sorpresa: a trionfare (grazie al voto del pubblico) è stato New Moon che ha vinto quattro premi, quello per il miglior film, per la migliore performance femminile (Kristen Stewart), per la migliore performance maschile (Robert Pattinson) e quello per il miglior bacio (quello tra Edward e Bella). A completare il trionfo Robert Pattison è stato votato come Global Superstar.

Gli altri film e attori si sono dovuti accontentare delle briciole, così fa notizia più il bacio saffico che si sono scambiate Sandra Bullock e Scarlett Johansson che i due premi ottenuti da Una notte da leoni, assegnati a Zach Galifianakis e Ken Jeong.

Dopo il salto potete trovare la lista completa dei vincitori e una ricca galleria fotografica.

Action figures: news Twilight, New Moon, Eclipse

twilight eclipse action figures (4)

Visto che il prossimo 30 giugno negli States approda nelle sale Eclipse, terzo capitolo della saga romance-fantasy Twilight creata dalla scrittrice  americana Stephenie Meyer, dedichiamo un post riassuntivo sulle action figures ed action-doll dedicate alla serie, che hanno fruito come consuetudine negli States di versioni molto speciali ispirate alla bambola più famosa e longeva del mondo, la Barbie.

Dopo il salto una galleria fotografica che oltre ai personaggi principali Bella, Edward, e Jacob versione Twilight e New Moon Barbiezzati per l’occasione, presenta anche due nuove doll disponibili da agosto 2010, Victoria e Alice in versione Eclipse. Inoltre troverete una versione luminescente di Edward, che sfoggia una peculiarità sovrannaturale creata ad hoc dalla Meyer per permettere ai suoi vampiri di circolare di giorno e una versione doll con abiti in tessuto del vampiro nomade James dal primo capitolo della serie.

Mtv Movie Awards 2010, nomination: guidano New Moon, Avatar e Una notte da leoni

Mtv Movie Awards 2010

Sono state annunciate le nomination agli MTV Movie Awards 2010, che si terranno il 6 giugno e che verranno presentati da Aziz Ansari.

I film candidati a più premi sono Una notte da leoni (The Hangover), New Moon (che ha in alcune categorie due o addirittura tre nominati!) e Avatar. Tra gli attori dominano quelli della Twilight saga: Kristen Stewart è nominata quattro volte, Robert Pattinson e Taylor Lautner in tre.

Di seguito trovate la lista completa dei candidati agli MTV Movie Awards.

I 10 mostri meno credibili del cinema

goonies_sloth_1024

Oggi proseguiamo la nostra serie di personali e particolarissime classifiche occupandoci dei mostri meno credibili visti sullo schermo. Essendo una tematica piuttosto vasta e che spazia in più generi vediamo di fare qualche distinzione ed esclusione a priori.

Abbiamo escluso dalla classifica i film di fantascienza e horror anni ’50 e ’60 il cui limite è appunto negli effetti speciali troppo datati per essere giudicati, abbiamo però inserito un rappresentante dei monster-movies made in Japan che fanno genere a sè, e naturalmente escluse anche le parodie che puntano su mostri volutamente farlocchi e fumettosi,

Quindi ci concentreremo su film che virano involontariamente nella parodia a causa di un make-up poco convincente o effetti digitali malamente realizzati, su mostri o creature che difficilmente potranno colpire la nostra fantasia o incutere la benchè minima inquietudine.