Teen Choice Awards 2011, nomination: Eclipse domina con dodici candidature

Sono stati ufficializzati i nomi dei candidati ai Teen Choice Awards 2011: come al solito a dominare la speciale classifica delle nomination è The Twilight Saga Eclipse con dodici nominati comprese quelle come Miglior Film Sci-Fi/Fantasy, quelle per il miglior attore, Robert Pattinson e Taylor Lautner, e quello per la migliore attrice, Kristen Stewart.

Dopo il salto potete leggere la lista dei nomi degli attori e dei film che si contenderanno il 7 agosto l’ambito premio. Se siete curiosi di conoscere i candidati delle categorie seriali vi invito a visitare Serietivu.

MTV Movie Awards 2011, vincitori: Eclipse trionfa, premiati Pattinson e Stewart, sorpresa Moretz

Sono stati annunciati ieri sera a Los Angeles i vincitori degli MTV Movie Awards 2011: i trionfatori della cerimonia, condotta da Jason Sudeikis, sono stati ancora una volta loro Robert Pattinson (miglior interpretazione maschile, miglior bacio e miglior film), Kristen Stewart (miglior interpretazione femminile, miglior bacio e miglior film) e la banda della Twilight Saga, questa volta premiati per Eclipse (miglior film e miglior scena di combattimento).

La sorpresa, visti i due premi ricevuti, è Chloë Grace Moretz che, grazie alla sua interpretazione in Kick-Ass ha battuto Xaveris Samuel nella categoria Best Breakout star e che ha avuto la meglio su Jaden Smith, Robert Downey Jr., Alex Pettyfer, e Joseph Gordon-Levitt nella sezione Biggest badass star. Il grande sconfitto della serata, infine, è Harry Potter e i doni della morte Parte 1, che si è portato a casa solo il premo per il miglior Villain, Tom Felton.

Dopo il salto potete leggere l’elenco completo dei premi assegnati e vedere una ricca galleria fotografica.

Mtv Movie Awards 2011, nomination: Twlight Saga Eclipse domina, Harry Potter e i doni della morte parte I insegue

Sono stati annunciati i nominati agli Mtv Movie Awards 2011, i riconoscimenti cinematografici assegnati dal pubblico di Mtv USA. Anche questa volta in testa alle candidature c’è la Twilight Saga: il terzo capitolo, Eclipse, è stato nominato (e plurinominata in certi casi) in ben 7 categorie (miglior film, miglior performance maschie, miglior performance femminile, miglior nuova stella maschile, miglior Villain, miglior combattimento e miglior bacio). Bene Harry Potter e i doni della morte Parte I con sei candidature.

Dopo il salto potete leggere la lista completa dei nominati divisi per categorie. I premi verranno consegnati il 5 giugno durante la cerimonia che si terrà a Los Angeles.

Saturn Awards 2011, nomination: Inception candidato a 9 premi, Tron Legacy e Let Me In a 7

L’Academy of Science Fiction, Fantasy and Horror ha annunciato le nomination dei trentasettesimi Saturn Awards. Il più nominato è stato ovviamente Inception, candidato a nove premi (tra l’altro come miglior film di fantascienza, miglior sceneggiatura e miglior regia). A seguire troviamo Tron Legacy e Let Me In, con 7 candidature. Da segnalare la doppia nomination per Leonardo DiCaprio, per le sue interpretazioni in Inception e Shutter Island.

Dopo il salto trovate la lista completa dei candidati. Se volete scoprire i prescelti nelle categorie seriali, vi invito a visitare Serietivu.

Cinema & Sesso, le 10 scene più sexy secondo Pop Eater (video)

Oggi vi proponiamo una classifica-video con un’intrigante nota sexy grazie ad una classifica stilata dal sito Pop Eater, che elenca le 10 sequenze cinematografiche più sexy contenute in pellicole uscite negli States lo scorso 2010.

Dopo il salto trovate la top ten con relativi video che avvertiamo per eventuali spoiler indesiderati comprende anche pellicole ancora inedite in Italia.

Razzie 2011, nomination: Eclipse e L’ultimo dominatore dell’aria candidati come peggior film dell’anno

Sono stati annunciati i candidati ai Razzie Awards 2011, ovvero ai premi per i peggiori film e interpreti dell’anno. I pluri nominati sono molti, ma su tutti svettano L’ultimo dominatore dell’Aria e Eclipse con 9 nomination a testa. Tra gli attori, in cui spiccano i nomi di Robert Pattinson e Kristen Stewart, guida la speciale classifica dei nominati Jessica Alba, con ben 4 candidature.

Dopo il salto potete leggere la lista completa.

People’s Choice Awards 2011, vincitori: trionfa Eclipse

Sono stati assegnati ieri sera i People’s Choice Awards 2011: il pubblico americano ha deciso di premiare in particolar modo The Twilight Saga: Eclipse, che si è portato a casa quattro premi, quello per il miglior film, per il miglior film drammatico, per la migliore attrice (Kristen Stewart) e per il miglior team attoriale (Kristen Stewart, Robert Pattinson e Taylor Lautner).

Dopo il salto potete leggere la lista completa dei vincitori. Su Serietivu trovate la lista dei premiati nelle categorie riguardanti la serialità americana.

I film che hanno incassato di più in America nel 2010: Toy Story 3, Alice in Wonderland, Iron Man 2 in testa

Nel 2010 nei cinema americano sono usciti 517 film (quattro in meno rispetto al 2009), che hanno incassato in totale 10319,6 milioni di dollari (0,3% in meno del 2009) grazie a 1298, 1 milioni di biglietti venduti (nel 2009 sono staccati 1412,7 milioni di biglietti) e all’aumento del prezzo del biglietto (mediamente 7,95$ contro i 7,50$ dell’anno precedente).

A superare i 100 milioni di dollari incassati sono stati ventitre film. Sul podio Toy Story 3, Alice in Wonderland e Iron Man 2. Dopo il salto trovate l’elenco completo.

Errori cinematografici del 2010: il peggiore è quello di Shutter Island

Quali sono i film con gli errori più gravi del 2010? A rispondere al quesito ci pensa il sito moviemistakes.com che ha stilato la classifica dei venti film che hanno avuto le sviste e le dimenticanze più clamorose dell’anno.

Sul podio gli utenti del sito hanno piazzato in prima posizione Shutter Island (verso la fine del film si vede il materassino che attutisce la caduta di Teddy quando l’uomo deve saltare un muro), in seconda posizione Alice in Wonderland (le scarpe di Alice quando la ragazzina segue il Bianconiglio non hanno più i tacchi, poi, una volta caduta nella tana hanno nuovamente i tacchi) e in terza posizione Eclipse (quando Edward e bella sono seduti nel campo assolato, Edward non brilla).

Dopo il salto trovate la classifica completa. Il numero tra parentesi è riferito alla quantità di errori che gli utenti hanno trovato all’interno del film.

I 10 film più twittati del 2010

Quali sono i film più twittati del 2010? A rispondere alla domanda ci pensa ovviamente Twitter attraverso la lista dei trends dell’anno.

La top ten cinematografica rivela che Inception è stato il film più chiacchierato del 2010 sul social network. Sul podio ci sono Harry Potter e i doni della morte in seconda posizione e Scott Pilgrim vs. the World in terza. E’ interessante notare che The Social Network, la pellicola dedicata al social network rivale, Facebook, non rientra nelle prime dieci posizioni.

Dopo il salto potete leggere la classifica completa:

People’s Choice Awards 2011, nomination: Eclipse domina con Robert Pattinson, Taylor Lautner e Kristen Stewart

Sono stati ufficializzati i candidati ai People’s Choice Awards 2011. Non ci sono sorprese tra le nomination cinematografiche votate dal pubblico: Eclipse, terzo capitolo della Twilight Saga, ha dominato ottenendo otto candidature (miglior film, miglior film drammatico, migliore attrice, migliore attore due volte, miglior team, miglior movie star under 25 per due volte).

Sono pluri candidati anche Inception, Iron Man 2, Toy Story 3, Due Date e The Karate Kid. Tra le star oltre al trio delle meraviglie, format da Robert Pattinson, Kristen Stewart e Taylor Lautner, compaiono anche Angelina Jolie, Johnny Depp, Leonardo DiCaprio, Robert Downey Jr., Jennifer Aniston, Julia Roberts e Katherine Heigl.

Dopo il salto potete leggere tutti i nominati. Prima vi ricordo che i premi saranno assegnati il 5 gennaio e che se volete scoprire i candidati nelle categorie riguardanti le serie tv americane non dovete fare altro che cliccare QUI o visitare Serietivu.

30 days of night: Dark days, recensione in anteprima

Dieci mesi sono passati dal massacro della cittadina di Barrow che ha visto un centinaio di persone trucidate da una tribù di vampiri che approfittando della lunga notte che ogni anno avvolge l’Alaska, ha messo sotto assedio un manipolo di superstiti guidati dallo sceriffo Eben Oleson e da sua moglie Stella.

Stella (Kiele Sanchez) dopo il sacrificio del marito che trasformatosi in vampiro ha permesso alla moglie di salvarsi, per poi lasciarsi morire tra le braccia di quest’ultima di fronte ad una liberatoria alba, non  ha preferito dimenticare  come hanno fatto in molti ed ha girato per gli States tenendo conferenze e provando a raccontare la sua verità.

Derisa da molti e considerata una pazza farneticante dalle autorità Stella incontrerà un gruppo di sopravvissuti come lei che hanno perso i propri familiari a causa dei vampiri, ed è in questo manipolo di cacciatori che Stella troverà un motivo per continuare la propria lotta passando dalla teoria ai fatti, pronta ad affrontare Lilith (Mia Kirshner) la regina-vampiro a capo della tribù che ha assalito la sua cittadina e causato la morte del marito, che è di nuovo pronta a salpare con una nave per altri trenta giorni di efferata baldoria.

Mordimi-Vampire Suck, recensione in anteprima

La dolce, introversa e un pò sfigata Becca Crane (Jenn Proske) si trasferisce dal padre, sceriffo in una piccola cittadina in cui da qualche tempo accadono strani omicidi, sarà molto dura per lei ambientarsi nella nuova scuola tra compagne che sembrano uscite da Gossip Girl e qualche vampiro che tenta di farle la festa.

Unica luce in tanto buio è Edward Sullen (Matt Lanter), un misterioso e affascinante compagno di scuola con cui Becca sembra trovare da subito un feeling, unico piccolo particolare è che Edward è un vampiro, nulla di grave tanto Becca trova tutto ciò decisamente fico.

Becca nel tornare in città riallaccia i rapporti anche con l’amico d’infanzia Jacob (Chris Riggi) nativo americano, ipertricotico mutaforma e da sempre perdutamente innamorato di lei, anche se il cuore di Becca appartiene a Edward, che dopo averla salvata dalla sua famiglia che intendeva trasformarla nella portata principale di una cenetta casalinga, la lascia sentendosi incapace di proteggerla.

Box Office 13-15 agosto 2010: I mercenari e Sansone in testa negli USA e in Italia

Il weekend di ferragosto regala novità in testa alle classifiche dei box office italiane e americane: da noi Sansone estromette dalla vetta Toy Story 3 La Grande Fuga, mentre oltreoceano I mercenari vincono la sfida delle nuove uscite battendo sia Mangia, prega e ama che Scott Pilgrim Vs. The World.

La situazione italiana. Sansone, nonostante le sole 229 sale, vince il weekend con 737mila euro (3.220€ di media per sala, miglior risultato della settimana), superando il leader incontrastato dell’estate, Toy Story 3 La grande fuga, fermo a 450mila euro (12,8 milioni totali), e l’altra novità, l’horror Splice, terzo con 219mila euro (248mila euro totali). Completano la cinquina Pandorum L’universo parallelo, quarto con 191mila euro (575mila euro totali), e The Box, quinto con 151mila euro (1,3 milioni di euro totali). Altro: Rimbalzi d’amore non va oltre i 7900 euro; Eclispe con altri centomila euro raggiunge quota 15,58 milioni.

La situazione americana. I mercenari – The Expendables (QUI trovate la nostra recensione in anteprima) grazie ai 35 milioni di dollari incassati in tre giorni conquista la vetta del box office americano. Per Stallone è il miglior risultato d’esordio di sempre come regista. In seconda posizione Mangia, Prega, Ama, dopo un inizio zoppicante, supera le aspettative e si porta a casa 23,7 milioni di dollari (miglior esordio di Julia Roberts dal 2001). Gli altri: al terzo posto tiene I poliziotti di riseva con 18 milioni di dollari (70,5 totali); al quarto posto si piazza Inception con 11,37 milioni di dollari (248,55 milioni totali); al quinto posto esordisce Scott Pilgrim vs. The World con soli 10,5 milioni (risultato decisamente al di sotto delle aspettative). Altro: Cattivissimo me è sesto con 6,76 milioni di dollari (221,99 totali); Step Up 3D è settimo con 6,62 milioni (29,5 totali quando ne è costato 30); Salt è ottavo con 6,35 milioni di dollari (103,5 totali).

Andiamo a vedere la consueta tabella riassuntiva con i primi cinque posti della classifica settimanale italiana e di quella americana.