James Marsden in 2 Guns, James Woods e Ron Eldard nel biopic Jobs, Sean Astin nel prequel Cabin Fever Patient Zero, Mark Strong nel western Provenance, Ryan Reynolds confermato nel remake di Highlander?

Casting news via Collider, Variety, THR, Filmofilia e Beyond Hollywood per gli attori James Marsden (Hop), James Woods (Casinò), Ron Eldard (Super 8), Sean Astin (Il signore degli anelli), Brando Eaton (Alvin Superstar), Ben Hollingsworth (Diario di una schiappa 2), Mark Strong (la talpa) e Ryan Reynolds (Lanterna Verde).

Leggi il resto

Ryan Reynolds in trattative per il reboot di Highlander, Michelle Monaghan e Susan Sarandon nel thriller Still of the Night, Ben Kingsley, Mark Duplass e Jennifer Aniston nella commedia Convention

Casting news via Collider e Variety per gli attori Ryan Reynolds (Lanterna Verde), Michelle Monaghan (Source Code), Susan Sarandon (Fratelli in erba), Ben Kingsley (Hugo Cabret), Mark Duplass (Lo stravagante mondo di Greenberg) e Jennifer Aniston (Mia moglie per finta).

Ryan Reynolds sarebbe in pole position per il ruolo di Connor Macleod nel reboot di Highlander diretto da Juan Carlos Fresnadillo (28 settimane dopo) e prodotto in tandem da Lionsgate e Summit. Entrambe le parti sono apparentemente molto interessate a lavorare insieme e sono in trattative, ma la fonte avverte che Reynolds sta valutando diverse altre offerte, quindi non si tratta di un accordo certo. Nell’originale del 1986 interpretato da Christopher Lambert si narrava di uno spadaccino immortale. Il regista Justin Lin (Fast and Furious 5) è a bordo come produttore esecutivo.

Leggi il resto

Justin Lin abbandona anche Terminator 5?

Collider riporta che dopo l’abbandono della regia del reboot di Highlander il regista Justin Lin (Fast and Furious 5) si trova ancora di fronte ad un conflitto di programmazione riguardo il reboot di Terminator. La titolare dei diritti del franchise Megan Ellison sta cercando di impostare un primo ciak nell’ultimo quadrimestre del 2012, mentre Lin ha in programma un rilascio nelle sale di Fast and Furious 6 per maggio 2013, ma se la Ellison e Arnold Schwarzenegger riuscissero a rinviare la produzione fino a quando Lin non ha terminato con Fast and Furious ci sarebbe ancora la possibiltà di avere Lin alla regia.

Leggi il resto

Justin Lin non dirigerà il reboot di Highlander

Sembra che i troppi impegni del lanciatissimo regista Justin Lin (Fast and Furious 5) lo abbiano costretto ad abbandonare la regia del reboot Highlander della Summit Entertainment. l’accordo tra Lin e la Summit che aveva acquisito i diritti del film del 1985 di Russell Mulcahy sembrava concluso, ma l’imminente regia di Fast and Furious 6 e un potenziale successivo impegno con il nuovo capitolo di Terminator hanno fatto desistere il giovane filmaker, che però a quanto pare ha accettato di restare a bordo del progetto in qualità di produttore esecutivo.

Leggi il resto

Melissa Rosenberg lavora ad Highlander reboot, Will Spech e Josh Gordon dirigeranno The Pool, Shane Black per Iron Man 3?

Melissa Rosenberg lavorerà al reboot del franchise di Highlander, la celebre serie dedicata agli immortali, la cui prima sceneggiatura è già stata scritta da Art Marcum, Matt Holloway, Cormac Wibbeerley e Marianne Sellek Wibberley. Il film sarà prodotto dalla Summit Entertainment e diretta da Justin Lin.

Shane Black sarebbe il favorito a succedere a Jon Favreau per dirigere il terzo capitolo della saga di Iron Man: a quanto pare la Marvel ha messo gli occhi su di lui e sarebbe pronta, qualora gli altri candidati dessero meno certezze di Black, ad affidargli anche la sceneggiatura del film.

Leggi il resto

Il Re Scorpione 2-Il destino di un guerriero, recensione

Il giovane Mathayus (Michael Copon) ancora adolescente vede il padre perire tra terribili tormenti per mano del  despota Sargon (Randy Couture) generale degli Scorpioni neri e sovrano che utilizza magia e violenza per instaurare un regno di terrore.

Mathayus giurerà vendetta, ma per raggiungere il suo scopo dovrà diventare uno Scorpione nero, e così sarà l’adolescente grazie ad un duro addestramento diventa il miglior guerriero del temibile esercito di Sargon, ma questo non basterà per togliere la vita al sovrano protetto da potenti forze malefiche che impediranno a Mathayus di avere la sua vendetta.

Mathayus in fuga dal palazzo reale non può rinunciare alla sua vendetta così con l’aiuto di un gruppo di alleati tra i quali l’amica d’infanzia Layla (Karen David) decide di recuperare l’unica arma capace di sconfiggere le arti magiche di Sargon, l’unico problema è che l’arma in questione, la leggendaria spada di Damocle, è custodita negli inferi, ma questo non fermerà il prode Mathayus che intraprenderà un periglioso viaggio per recuperarla, così da poter sfidare ad armi pari l’odiato Sargon.

Leggi il resto

Categorie Senza categoria

Sean Connery, mr. Bond compie ottant’anni

Il prossimo 25 agosto l’inossidabile Sean Connery spegne ottanta candeline un attore dal fascino senza tempo, da qualche tempo defilatosi dal grande schermo per godersi un meritato pensionamento, la sua ultima apparizione risale al 2006 nell’avventuroso cinefumetto La leggenda degli uomini straordinari che l’attore oltre ad interpretare ha anche co-prodotto.

Connery nasce il 25 agosto 1930 ad Edimburgo, dopo aver svolto svariati lavori che l’hanno visto bagnino, muratore e persino venditore di bare in un agenzia di pompe funebri, l’attore ha il suo primo ruolo a 22 anni in un musical, poi un terzo posto al concorso di Mr. Universo 1953 alcuni ruoli televisivi e finalmente nel 1962 la grande occasione con il ruolo dell’agente 007 James Bond che lo trasformò in un sex-symbol, ne decretò il lancio internazionle e divenne al contempo un bel fardello da portare.

Leggi il resto

La mosca, Highlander, The Host, lo Yeti e Barbie: novità

The Other Guys Mark Wahlberg

Buon pomeriggio,
diamo un veloce sguardo a tutte le novità che arrivano da Hollywood, riguardanti i film che vedremo prossimamente al cinema.

REGISTI
Bryan Singer dirigerà Jack the Giant Killer, il film definito la versione più adulta della favola di Jack e il Fagiolo Magico.

PRODUZIONE
Ron Howard ha parlato del progetto The Strange Adventures of HP Lovercraft è ha detto, che l’adattamento della graphic novel per lui è una vera sfida e che il film sarà originale, interessante e molto spaventoso.

Leggi il resto

Patrick Lussier: Angeli caduti, serial killer e…Wes Craven

lussier_big2Patrick Lussier montatore e regista canadese classe 1964, studia cinematografia a Vancouver per poi esordire come montatore di famose serie tv come McGyver e Highlander.

Nel 1991 in occasione della sua collaborazione alla serie tv Nightmare cafè, il regista Wes Craven lo nota ed inizia così una lunga collaborazione che vedrà i due lavorare insieme negli horror Nightmare 7: il nuovo incubo e Cursed il maleficio, nel drammatico La musica nel cuore e nei thriller Red eye e la trilogia degli Scream.

Leggi il resto

Recensione: A spasso nel tempo-l’avventura continua

Nell’episodio precedente Ascanio Orsini (Christian De Sica) e Walter Colombo (Massimo Boldi), un principe il primo, un proprietario di un cinema l’altro,  si incontrano con le rispettive famiglie in un parco giochi di Los Angeles, l’antipatia tra i due è palese, i due non si sopportano, ma il caso vuole che capitino insieme nel vagoncino che li porterà all’interno dell’attrazione La macchina del tempo.

I due si rassegnano a viaggiare insieme non sapendo che un guasto trasformerà l’attrazione turistica in una vera macchina del tempo che li proietterà nel passato, la prima e l’ultima tappa del loro viaggio sarà la Preistoria, qui i due affronteranno dei cavernicoli ed un lucertolone gigante dalle ambigue intenzioni.

In questo secondo episodio i due protagonisti, ormai prigionieri nella preistoria, utilizzando le loro poche e futuristiche conoscenze sono diventati dei veri leader, idolatrati dai cavernicoli del luogo hanno costruito una sorta di città stile Flinstones, ma i due tentano comunque di tornare a casa con l’aiuto del piccolo Buddha, ma la cosa non funzionerà nel migliore dei modi.

Leggi il resto

Categorie Senza categoria