James Marsden in 2 Guns, James Woods e Ron Eldard nel biopic Jobs, Sean Astin nel prequel Cabin Fever Patient Zero, Mark Strong nel western Provenance, Ryan Reynolds confermato nel remake di Highlander?

di Redazione Commenta

Casting news via Collider, Variety, THR, Filmofilia e Beyond Hollywood per gli attori James Marsden (Hop), James Woods (Casinò), Ron Eldard (Super 8), Sean Astin (Il signore degli anelli), Brando Eaton (Alvin Superstar), Ben Hollingsworth (Diario di una schiappa 2), Mark Strong (la talpa) e Ryan Reynolds (Lanterna Verde).

James Marsden si è unito a Mark Wahlberg e Denzel Washington nell’action-thriller 2 Guns. La fonte riporta che l’attore interpreterà un comandante della Marina. Il film vede Wahlberg nei panni di un Navy SEAL e Washington in quelli di un agente della DEA che lavorano insieme, anche se nessuno sa che l’altro è sotto copertura. Dopo aver rubato diversi milioni alla CIA (in precedenza si parlava di soldi della mafia) si ritrovano braccati con tutte le autorità possibili e immaginabili sulle loro tracce per recuperare il denaro rubato. Edward James Olmos è stato reclutato come villain principale. Baltasar Kormakur (Contraband) dirige da una sceneggiatura di Blake Masters (Brotherhood) basata su una graphic-novel.

James Woods e Ron Eldard si sono uniti al cast del biopic Jobs con protagonista Ashton Kutcher, diretto da  Joshua Michael Stern, scritto da Matt Whiteley e basato sulla vita del fondatore della Apple Steve Jobs. Woods interpreterà Jack Dudman, ex-preside dell’Oregon Reed College dove ha studiato Jobs, mentre Eldard sarà invece Rod Holt un designer della Apple.

Il cast include anche John Getz (The Social Network) e Lesley Ann Warren (Secretary) nei panni dei genitori adottivi di Jobs, Josh Gad (Amore e altri rimedi) in quelli di Steve Wozniak co-fondatore di Apple, Matthew Modine (Full Metal Jacket) come l’amministratore delegato di Apple John Sculley, Dermot Mulroney (The Grey) come Mike Markkula uno dei primi investitori della Apple e in seguito amministratore delegato della società.

Lo scorso ottobre vi abbiamo segnalato la messa in cantiere di due prequel per l’horror Cabin Fever, debutto alla regia del regista Eli Roth, film che stavano per essere girati back-to-backCabin Fever: Pazient Zero e Cabin Fever: Outbreak.

Il regista Kaare Andrews (Altitude) è stato designato per dirigere il primo prequel e ora la fonte riporta che gli attori Sean Astin, Brando Eaton e Ben Hollingsworth sono ufficialmente nel cast di Cabin Fever: Patient Zero, che inizierà le riprese il prossimo 13 agosto nella Repubblica Dominicana.

La storia inizia con un addio al celibato celebrato durante una crociera nei Caraibi che farà tappa a terra su un’isola dove si svolgono ricerche mediche e dove si è diffuso un virus mortale. La sceneggiatura è stata scritta da Jake Wade Wall (Chiamata da uno sconosciuto), Nessuna data comunicata per l’inizio delle riprese del secondo prequel Cabin Fever: Outbreak.

Mark Strong sarà protagonista in Provenance, progetto western dell’attore e regista inglese Dexter Fletcher (Wild Bill) il cui cast già include Sammy Williams. Il film sarà ambientato in Arizona e l’unico dettaglio trapelato sulla trama è che si tratterà di un vero e proprio western nel senso più classico del termine.

Ryan Reynolds è già da qualche tempo in trattative con la Summit per il reboot di Highlander (la notizia dell’avvio dei colloqui risale a maggio) e ora secondo il sito The Tracking Board, Reynolds avrebbe firmato per interpretare Conner MacLeod, il ruolo originariamente interpretato da Christopher Lambert in quattro film del franchise, comprese alcune ospitate nella popolare serie tv.

La fonte conferma Reynolds come protagonista del film che ricordiamo sarà diretto da Juan Carlos Fresnadillo (28 settimane dopo) :

Reynolds interpreterà Conner MacLeod, un Highlander che scopre di essere parte di un gruppo in estinzione di immortali che vagano sulla terra e si uccidono a vicenda in combattimenti per conquistare la “ricompensa” finale…l’immortalità.

Da notare che nello stilare la notizia c’è un po’ di confusione sulla trama dell’originale, per questo abbiamo inserito un punto interrogativo nel titolo, MacLeod in realtà è già immortale e la Ricompensa finale consiste nel poter avere figli ed  invecchiare, nel film due cose precluse ad un immortale.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>