I film più “piratati” del 2014

Quali sono i film più “piratati” del 2014? In testa alla classifica ci sono “The Wolf of Wall Street”, con Leonardo DiCaprio e il successo della Disney “Frozen”, con circa 30 milioni di download dai torrent users di tutto il mondo.

44 locandine che stroncano i film

La pagina Facebook intitolata“Le locandine dei film dovrebbero avere i commenti di Cineblog01″ raccoglie una serie di locandine sulle quali ci sono dei commenti spesso spietati, raramente positivi, che si sostituiscono ai titoli. L’effetto è davvero esilarante e sono presi in considerazione film di ogni genere, da “Shining” a “The Wolf of Wall Street”, da “2001 Odissea nello spazio” a “La Grande Bellezza”.

Oscar 2014: i film e gli attori favoriti secondo Cinemaniaco

12 anni schiavo

Siamo giunti ai blocchi di partenza per quanto concerne l’edizione 2014 degli Academy Awards. All’indomani dell’annuncio delle nominations, ecco scattare puntualmente il toto-favoriti.

Tra i film che si contenderanno quella che forse è la statuetta più importante occorre menzionare “12 anni schiavo” e “Gravity”.

Apertissima pare essere la lotta al miglior attore. Tuttavia, la categoria che presenta più volti nuovi è quella dei registi. La ‘corsa all’oro’ è ufficialmente partita. Non resta che vedere chi ‘guida’ il gruppo.

Miglior film

Questi i film in nomination:

12 Anni Schiavo
American Hustle
Captain Phillips
Dallas buyers club
Gravity
Her
Nebraska
Philomena
The Wolf of  Wall Street

Probabilissimo il testa a testa tra “12 anni schiavo” e “Gravity”. Da non sottovalutare, però, tre titoli che riempiono le successive slot: “American Hustle”, “Captain Phillips” e “The Wolf of Wall Street”.

Miglior regista

Quest’anno i due contendenti più probabili sono debuttanti: il primo si chiama Steve McQueen, balzato agli onori della cronaca con lo struggente “12 anni schiavo”.

Il secondo è Alfonso Cuaròn, per “Gravity”. L’outsider? David O’Russel.

La ‘vecchia guardia’ è degnamente rappresentata da un Martin Scorsese in forma smagliante, che costituisce una più che temibile minaccia.

Miglior attore protagonista

Sarà, finalmente, l’anno di Leonardo DiCaprio? I bookmakers dicono ancora una volta ‘no’.

Il favorito per la statuetta di miglior attore è Chiwetel Eijofor, in lizza in virtù di (tanto per cambiare…) “12 anni schiavo”.

Pesa, tuttavia, l’assenza di Tom Hanks. Che i giochi siano già fatti?

Miglior attrice protagonista

La sfida ‘al femminile’ si gioca tra le veterane Cate Blanchett, in lizza per “Blue Jasmine”, e Sandra Bullock per “Gravity”.

Miglior attore non protagonista

Quante possibilità ha Jared Leto (in lizza per “Dallas Buyers Club”) in rapporto a Michael Fassbender (“12 anni schiavo”)? La sfida si delinea tra loro due, ma… occhio a Bradley Cooper.

Miglior attrice non protagonista

Sfida apertissima tra Jennifer Lawrence (“American Hustle”) e Lupita Nyong’o (“12 anni schiavo”). La ‘veterana’ Julia Roberts, tuttavia, è sempre una temibile concorrente.

Il cinema del 2014 nel segno della città di New York

Impossibile parlare di cinema senza parlare della “Grande Mela”. Forse, New York è la città per eccellenza per quanto concerne la setitma arte. Così, il 2014 diventa l’anno buono per farla tornare ai suoi fasti abituali. Quelli dipinti magistralmente da Woody Allen in “Manhattan”, tanto per fare un sempio.

leonardo-dicaprio-the-wolf-of-wall-street

The Wolf of Wall Street, nuove immagini con Leonardo DiCaprio

Approdate online nuove immagini di Leonardo DiCaprioMargot Robbie in The Wolf of Wall Street, il nuovo film di Martin Scorsese, basato sull’omonimo libro di memorie best-seller di Jordan Belfort che segue l’ascesa e caduta del rampante operatore di borsa in quel di Wall Street, che tra party selvaggi, droga e alcol finì la sua carriera con un’accusa di frode e la detenzione in un penitenziario federale.

Martin Scorsese citato in tribunale da Cecchi Gori

Martin Scorsese da oltre 15 anni sta pensando di adattare il romanzo Silence di Shusaku Endo. Il regista aveva in mente di girarlo nel 1997 dopo Kundun, ma ha continuato a lasciare il film in stand-by e a realizzare altri progetti. Per chi non conoscesse il romanzo, segue un gruppo di missionari inviati nel 1683 in Giappone al fine di indagare su alcuni cristiani torturati su ordine dell’imperatore del paese.

Russell Crowe per La torre nera, Will Ferrell in The Internship, Matthew McConaughey in The Wolf of Wolf Street, Kristen Stewart in Lie Down in Darkness

L’ultimo aggiornamento sull’adattamento della saga La torre nera di Stephen King vedeva il progetto di una trilogia passare dalla Universal alla Warner Bros. con la perdita dell’attore Javier Bardem candidato a protagonista durante la transizione. Ora la fonte ci informa che c’è Russell Crowe in trattative per interpretare il pistolero Roland Deschain.

Denzel Washington confermato in The Equalizer, Jon Favreau in Wolf of Wall Street, Jennifer Hudson e Jordin Sparks in The Inevitable Defeat of Mister and Pete

Collider via Deadline ci aggiorna sullo sviluppo di The Equalizer, adattamento per il grande schermo targato Sony della serie tv Un giustiziere a New York, serial crime anni ’90 incentrato su un ex-agente segreto che dedica la sua vita ad aiutare le persone in difficoltà. Il film manterrà questo concept principale, ma Sony ribadisce che il film è liberamente ispirato alla serie.

Rob Reiner in trattative per The Wolf of Wall Street, Cobie Smulders, Michael Ian Black e Noureen DeWulf in They Came Together, Rihanna e Jim Parsons nel cartoon Happy Smekday!

Casting news via Collider, THR e Heat Vision per il regista Rob Reiner (Misery non deve morire) e gli attori Cobie Smulders (The Avengers), Michael Ian Black (Reno 911!), Noureen DeWulf (La rivolta delle ex), Rihanna (Battleship) e Jim Parsons (The Big Bang Theory).

L’attore e regista Rob Reiner è in trattative per unirsi a The Wolf of Wall Street, prossimo progetto del regista Martin Scorsese. Se le trattative andranno a buon fine Reiner interpreterà il padre del protagonista Leonardo DiCaprio in  questo adattamento delle memorie di Jordan Belfort, un operatore di borsa tossicodipendente, che dopo essere stato incriminato nel 1998 per frode e riciclaggio di denaro ha dovuto scontare 22 mesi in un carcere federale.

Cam Gigandet in Plush, James Corden in Can a Song Save your Life? e One Chance, David Lyons in Safe Haven, Cristin Milioti in The Wolf of Wall Street, Tom Hiddleston in The King of Soho?

Casting news via Collider, Variety, Deadline e Daily Mail per gli attori Cam Gigandet (Twilight), James Corden (I tre moschettieri), Cristin Milioti (I Soprano), David Lyons (The Cape) e Tom Hiddleston (The Avengers).

Cam Gigandet si è unito a Emily Browning in Plush, thriller diretto, prodotto e co-sceneggiato (con Artie Nelson) da Catherine Hardwicke (Twilight). La Browning sarà una paziente adolescente di uno psicologo e sensitivo. Gigandet dovrebbe ricoprire il ruolo dello psicologo che tenta di aiutare i suoi pazienti, scavando nei ricordi della loro mente, ma incontra una vera e propria sfida quando conosce la Browning, che possiede il suo stesso dono.

Donal Logue in CBGB, Margot Robbie in The Wolf of Wall Street, Ashley Charles nel biopic All is by my side, Seth Meriwether in Devil’s Knot

Casting news via Collider, THR e Variety per gli attori Donal Logue (Shark Night 3D), Margot Robbie (Pan Am) e gli esordienti Ashley Charles e Seth Meriwether.

Donal Logue è nel cast di CBGB ed interpreterà  il braccio destro di Hilly Kristal (Alan Rickman) proprietario dell’iconico club newyorkese punto di riferimento per la scena musicale punk rock.

Jean Dujardin in trattative per The Wolf of Wall Street, Benicio del Toro protagonista in Jimmy Picard

Collider via Variety riporta che l’attore francese Jean Dujardin, premio Oscar per The Artist, è in trattative per unirsi a Leonardo DiCaprio nell’adattamento The Wolf of Wall Street diretto da Martin Scorsese basato sulle memorie di Jordan Belfort. La storia segue le peripezie di Belfort (DiCaprio), un agente di cambio tossicodipendente, che è stato incriminato nel 1998 per frode e riciclaggio di denaro e condannato a ventidue mesi di carcere federale.