Cam Gigandet in Plush, James Corden in Can a Song Save your Life? e One Chance, David Lyons in Safe Haven, Cristin Milioti in The Wolf of Wall Street, Tom Hiddleston in The King of Soho?

di Redazione Commenta

Casting news via Collider, Variety, Deadline e Daily Mail per gli attori Cam Gigandet (Twilight), James Corden (I tre moschettieri), Cristin Milioti (I Soprano), David Lyons (The Cape) e Tom Hiddleston (The Avengers).

Cam Gigandet si è unito a Emily Browning in Plush, thriller diretto, prodotto e co-sceneggiato (con Artie Nelson) da Catherine Hardwicke (Twilight). La Browning sarà una paziente adolescente di uno psicologo e sensitivo. Gigandet dovrebbe ricoprire il ruolo dello psicologo che tenta di aiutare i suoi pazienti, scavando nei ricordi della loro mente, ma incontra una vera e propria sfida quando conosce la Browning, che possiede il suo stesso dono.

James Corden è nel cast del romance musicale Can a Song Save your Life? diretto da John Carney. Il film vede protagonisti Keira Knightley, Mark Ruffalo, Hailee Steinfeld e Adam Levine. La Knightley interpreta un cantante che si trasferisce a New York con il suo fidanzato, solo per essere scaricata quando il partner trova il successo nella grande città. Corden interpreterà il migliore amico della Knightley.

Corden sarà anche in One Chance di David Frankel dove interpreterà Paul Potts, un venditore britannico di cellulari che salito sul palco dello show Britain’s Got Talent nel 2007 sorprese tutti con la sua interpretazione del brano Nessun Dorma. Potts ha battuto tutti i suoi concorrenti e ora si sta godendo una carriera di cantante lirico.

Cristin Milioti star di Broadway è in trattative per unirsi a Leonardo DiCaprio in The Wolf of Wall Street di Martin Scorsese. Il film scritto da Terence Winter (I Soprano) è un adattamento delle memorie di Jordan Belfort che segue l’ascesa e caduta di un operatore di Wall Street tossicodipendente e futuro detenuto di una prigione federale.

DiCaprio sarà protagonista nei panni di Belfort, mentre il cast include anche Jonah Hill, Jean Dujardin e Kyle Chandler. La fonte riporta che la Milioti sta negoziando per interpretare la prima moglie di Belfort, una parrucchiera italo-americana. Il film nizia le riprese a New York entro la fine dell’estate.

David Lyons si è unito al cast del thriller-romance Safe Haven. Il film vede protagonisti Julianne Hough e Josh Duhamel. Adattato da un romanzo di Nicholas Sparks il film vede la Hough nei panni di una giovane donna che si è recentemente trasferita in una piccola cittadina del North Carolina ed è riluttante ad unirsi alla comunità locale a causa di problemi col suo passato.

Duhamel sarà l’interesse amoroso della Hough, mentre Lyons interpreterà il suo ex-marito. Lasse Hallstrom dirige da una sceneggiatura di Dana Stevens e Les Bohem. Le riprese inizieranno lunedì prossimo in North Carolina con un debutto nelle sale americane fissata all’8 febbraio 2013.

Secondo alcune voci Tom Hiddleston è in procinto di accettare il ruolo di protagonista in un biopic sul celebre imprenditore ed editore porno Paul Raymond, basato sul libro The King of Soho scritto dal figlio Howard. C’è un altro film su Raymond girato all’inizio di quest’anno che vede protagonisti il comico inglese Steve Coogan (The Trip) e Anna Friel (Pushing Daisies).

A proposito di questo casting non confermato Howard Raymond ha rilasciato una dichiarazione entusiasta al Daily Mail:

Abbiamo atteso a lungo per avere la persona giusta e con Tom finalmente l’abbiamo. E’ un ruolo difficile, non perché si va ad interpretare mio padre, ma perché è in ogni singola scena del film.

Paul Raymond nel 1992 ha sostituito il Duca di Westminster come uomo più ricco della Gran Bretagna. Tra le sue varie eccentricità Raymond ha sostenuto di non aver mai letto un libro in tutta la sua vita.

(Photo Credits | Getty Images)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>