Owen Wilson, Jason Schwartzman, Olivia Wilde e Brie Larson in Squirrels to the Nuts, Emily Browning in trattative per Plush, Ahna O’Reilly in Jobs, Malin Akerman in CBGB

di Redazione Commenta

Casting news via Collider, Variety e THR per gli attori Owen Wilson (Midnight in Paris), Jason Schwartzman (Scott Pilgrim vs. the World), Olivia Wilde (Cowboys and aliens), Brie Larson (Lo stravagante mondo di Greenberg)Emily Browning (Sucker Punch), Ahna O’Reilly (The Help) e Malin Akerman (L’isola delle coppie).

Il regista Peter Bogdanovich sta assemblando un cast impressionante per il suo prossimo lungometraggio. Owen Wilson, Jason Schwartzman, Olivia Wilde e Brie Larson sono tutti nel cast della comedy indipendente Squirrels to the Nuts con i registi Wes Anderson e Noah Baumbach a bordo in veste di produttori.

Il film è incentrato su una prostituta trasformatasi in una star di Broadway e descrive il divario tra questi due aspetti della sua vita. Secondo al fonte sarà la Larson a ricoprire il ruolo della protagonista. Secondo la fonte Wilson interpreterà un regista di Broadway che paga la Larson per i suoi servizi di escort, nonostante sia sposato con la protagonista del suo spettacolo.

Schwartzman è invece in trattative per interpretare un drammaturgo che si innamora della Larson nonostante lui sia fidanzato con la sua terapeuta, interpretata dalla Wilde, la cui madre è un’alcolista in riabilitazione.

Emily Browning è in trattative per recitare in Plush della regista Catherine Hardwicke (Twilight). L’attrice dovrebbe interpretare una paziente adolescente in cura da uno psicologo sensitivo. Il medico usa il suo dono per scrutare nelle menti dei suoi pazienti e visualizzare i loro ricordi in modo da aiutarli ad affrontare i loro problemi. Tuttavia egli troverà una sfida nel personaggio della Browning che condivide la sua stessa capacità. Il film scritto dalla Hardwicke con Artie Nelson è attualmente alla ricerca di un protagonista maschile. (N.B. questo progetto lo scorso febbraio era stato descritto dal sito Collider come un thriller erotico ambientato nel mondo della musica che avrebbe visto protagonista Evan Rachel Wood, naturalmente a questo punto prendiamo per buono l’ultimo aggiornamento di Variety)

Ahna O’Reilly sarà protagonista al fianco di Ashton Kutcher nel biopic indipendente Jobs diretto da Joshua Michael Stern (Swing Vote). La O’Reilly sarà Chris-Ann Brennan, interesse amoroso e pittrice della Bay Area di San Francisco che è la madre di Lisa, la figlia di Steve Jobs. Il film è stato scritto da Matt Whiteley con Kutcher nei panni del fondatore della Apple e Josh Gad (Amore e altri rimedi) in quelli dell’amico e socio in affari Steve Wozniak.

Malin Akerman interpreterà Debbie Harry, cantante dei Blondie nel dramma CBGB diretto da Randall Miller. La Akerman si unirà ai già reclutati Alan Rickman e Rupert Grint. Il film racconta la storia dell’iconico locale di New York e del suo proprietario Hilly Kristal (Rickman). Grint sarà Cheetah Chrome chitarrista dei Dead Boys, una band punk che ha giocato un ruolo cruciale nel successo del CBGB. Nel cast del film si sono recentemente aggiunti anche Stana Katic (Castle) come Genya Ravan, cantante dei Goldie & the Gingerbreads e Joel David Moore (Avatar) nei panni di Joey Ramone.

La fonte aggiunge un’altra serie di casting confermati per il film che includono: Julian Acosta (La sottile linea rossa) come Johnny Ramone, Richard De Klerk (Repeaters) sarà il soundman Taxi, Josh Zuckerman (Sex Movie in 4D) è John Holmstrom il fondatore della rivista PunkRyan Hurst (Sons of Anarchy) è Mad Mountain, Estelle Harris (Seinfeld) è la madre di Hilly, Bertha Kristal. Le riprese sono attualmente in corso a Savannah (Georgia) fino al 25 giugno, quando la produzione si sposterà a New York.

(Photo Credits | Getty Images)

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>