Oscar 2011, Miglior attrice non protagonista: chi vincerà?

di Pietro Ferraro 5

Nuova cinquina di candidati agli Oscar 2011, anzi di candidate visto che oggi ci occupiamo delle nomination alla miglior attrice non protagonista che quest’anno mostra una rosa di nominate all’insegna del multigenerazionale, dalla diciassettenne Hailee Steinfeld intraprendente e determinata adolescente nel remake dei fratelli Coen  Il grinta alla veterana Jacki Weaver che nel sorprendente crime australiano Animal kingdom si cimenta con una matriarca davvero da Oscar, entrambe potrebbero rivelarsi la sorpresa di quest’anno.

Dopo il salto trovate tutte le candidate di questa edizione.

Partiamo con la biografia sportiva The Fighter di David O’Russell e con la favorita nonchè vincitrice dei Golden Globe 2011 Melissa Leo, la Leo come peraltro l’altra candidata Jacki Wever di Animal Kingdom caratterizza un’ambigua personalità materna e manipolatrice in una famiglia matriarcale di origine irlandese composta da un esercito di combattive sorelle e due fratelli, il pugile Mark Wahlberg di cui lei è manager e il fratello Christian Bale ex-pugile tossicodipendente e allenatore del fratello. L’attrice oltre ad un corposo curriculum televisivo ha recitato nel remake Stanno tutti bene-Everybody’s fine con Robert De Niro ed è stata protagonista dell’indipendente Frozen River-Fiume di ghiaccio con il quale nel 2008 ha ricevuto una nomination all’Oscar come miglior attrice protagonista.

Occupiamoci ora della seconda candidatura ricevuta da The Fighter che oltre a sette nomination è in lizza per il miglior film dell’anno, si tratta di un’inedita Amy Adams nei panni di una sensuale barista che fa innamorare il talentuoso pugile Wahlberg creando non poco scompiglio nella sua famiglia e irritando la possessiva madre di lui, la Adams ci mostra un’altra sfaccettatura del suo talento e da memorabile e svanita reginetta Disney in Come d’incanto torna ai registri drammatici ben rodati da pellicole come Il dubbio e Sunshine Cleaning confezionando una performance realistica e oltremodo credibile.

Terza candidatura per l’outsider Jacki Weaver memorabile ed ambigua matriarca da crime per l’australiano Animal Kingdom, pellicola dell’esordiente David Michod acclamata dalla critica e premiata con un riconoscimento speciale della giuria al Sundance Film Festival. La Weaver con all’attivo un corposo curriculum tra teatro, cinema e tv per questo ruolo ha già ricevuto diversi riconoscimenti in patria dove tra le pellicole che ha interpretato spicca Picnic ad Hanging Rock del connazionale Peter Weir.

Quarta candidatura per la più giovane della cinquina di quest’anno, la diciassettenne Hailee Steinfeld che nel remake Il Grinta dei fratelli Coen interpreta con disarmante sicurezza la giovane orfana Mattie Ross con un talento per la matematica e le contrattazioni, un carattere determinato e il bisogno di veder vendicata la morte del padre avvenuta per mano di un balordo.  Quello che stupisce è che la Steinfield è un esordiente con una manciata di comparsate tv alle spalle e un popolare spot per una nota catena di grandi magazzini americani, per il suo ruolo l’attrice ha già vinto 12 riconoscimenti in patria oltre a numerose nomination come ai BAFTA e ai Screen Actors Guild Award.

Chiudiamo con uno dei favoriti di quest’anno nella categoria miglior film, Il discorso del re di Tom Hooper che con 12 nomination guida la classifica delle candidature e tra queste quella per la miglior attrice non protagonista assegnata ad Helena Bonham Carter per il ruolo di Elizabeth duchessa di York e consorte del principe Albert futuro sovrano d’Inghilterra. La Carter che ricordiamo compagna del regista Tim Burton con il quale collabora spesso ha già ricevuto una nomination agli Oscar nel ’97 sempre per la miglior performance da non protagonista ne Le ali dell’amore di Iain Softley, mentre per il ruolo ne Il discorso del re sette i premi vinti sinora tra cui un BAFTA e un Screen Actors Guild Award conquistato con l’intero cast del film.

In coda al post trovate una galleria fotografica con immagini delle candidate Melissa Leo, Amy Adams, Jacki Weaver, Hailee Steinfeld ed Helena Bonham Carter ritratte durante la presentazione ufficiale delle nomination. (foto Zimbio)

Commenti (5)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>