Meg Ryan, un’attrice acqua e sapone

di Massimiliano Miano 5

Ha un nome lunghissimo e difficile da ricordare: Margaret Mary Emily Anne Hyra. Ma ne ha preferito uno più adatto al suo viso acqua e sapone, al suo look essenziale e ai suoi modi naturali, ed è per tutti semplicemente Meg Ryan, che rivedremo il 17 ottobre nelle sale italiane con il film The Women, remake del grande classico targato 1939 di George Cukor.

Nata a Fairfield nel Connecticut il 19 novembre 1961, Meg frequenta la Bhethel High School nella sua città e poi si trasferisce a New York per studiare giornalismo. Per pagarsi l’iscrizione all’università, inizia a lavorare in qualche serie televisiva minore, grazie all’aiuto della madre che di lavoro fa l’agente di casting.

Dopo il suo primo ruolo in un film, Ricche e famose datato 1981, la Ryan interpretò, dal 1982 al 1984, il ruolo di Betsy Stewart nella soap opera Così gira il mondo. In seguito a questa esperienza lavorò in diversi film per la televisione, ed ebbe una parte nell’horror Amityville 3-D, fino ad ottenere un piccolo ruolo nel film del 1986 Top Gun, che divenne un successo interplanetario. Ryan apparì successivamente in Terra promessa, dove ottenne una nomination dalla Independent Spirit Awards.

Il successo giunse per l’attrice nel 1989, quando le fu offerto il ruolo di Sally, nella commedia brillante Harry ti presento Sally, al fianco di Billy Crystal. La sua interpretazione ottenne una nomination per il golden globe e rimase indimenticata per la scena in cui in un ristorante, Sally simula un rumoroso orgasmo. Il film ebbe un successo tale da rendere l’attrice una vera e propria star.

Nel 1990 interpreta insieme a Tom Hanks, Joe contro il vulcano e l’anno successivo è Pam, la moglie di Jim Morrison nel film The Doors. Ancora al fianco di Tom Hanks nel 1993 per la commedia romantica Insonnia d’amore, nel 1994 Meg Ryan è la moglie alcolizzata di Andy Garcia in Amarsi. E continua anche negli anni successivi ad alterare commedie a ruoli drammatici, passando da French Kiss (1995) a Restoration – Il peccato e il castigo (1995), dall’eroina della guerra del Golfo ne Il coraggio della verità, ai panni della fidanzatina tradita di Innamorati cronici.

Nel 1988 la collaudata coppia Ryan-Hanks, si unisce di nuovo per il grande schermo con C’è [email protected] per te, rifacimento del delizioso Scrivimi fermo posta di Lubitsch.

Dal 2000, le apparizioni dell’attrice si sono via via diradate. Ha lavorato nel 2001 in Kate & Leopold e nel 2003 in In the Cut. Gli altri suoi lavori come Against the Ropes o il recente Il bacio che aspettavo, non si sono dimostrati all’altezza dei precedenti, almeno come risultati al box-office.

Attendiamo fiduciosi un riscatto a partire da venerdì 17 ottobre, scongiuri permettendo.

Commenti (5)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>