Weekend al cinema: Giulia non esce la sera, I love Shopping, Iago, Impy Superstar, In the Name of the ring, Il mai Nato, Non lo so, La siciliana ribelle, L’onda

di Diego Odello 1

Nell’ultimo weekend di febbraio escono al cinema ben nove film di cui quattro italiani, due tedeschi e tre americani, in prevalenza drammatici.

Tra i film italiani i due che puntano ad ottenere ottimi risultati al botteghino, anche grazie al cast, sono Iago con Vaporidis e la Chiatti e Giulia non esce la sera con Mastrandrea e la Golino. Non nutrono grandi speranze di incassi La siciliana ribelle e Non lo so.

Tra i film stranieri partono svantaggiati i due tedeschi, L’onda in particolare, perché Impy Superstar potrebbe sfruttare la fama di Marco Carta, che doppia il protagonista, ed avere un inatteso riscontro di pubblico. Tra i tre americani, invece, dovrebbero prevalere la commedia romantica I love shopping e l’horror de Il mai nato, piuttosto che la nuova fatica di Uwe Boll, In the name of the ring.

Andiamo a scoprire gli attori e le trame dei film in sala da questa sera.

Giulia non esce la sera (Drammatico, diretto da Giuseppe Piccioni, con Valeria Golino, Valerio Mastandrea, Sonia Bergamasco, Antonia Liskova, Piera Degli Esposti, Lidia Vitale, Paolo Sassanelli, Sasa Vulisevic): Guido è uno scrittore di successo che, entrato a far parte della cinquina di finalisti di un prestigioso premio letterario, finisce per andare in depressione. Per smorzare la tensione ed allontanare i problemi familiari, Guido decide di imparare a nuotare. La sua insegnante Giulia è donna affascinante, che nasconde un gran mistero: non esce la sera.

I love Shopping (Commedia, diretta da P.J. Hogan, con Isla Fisher, Hugh Dancy, Krysten Ritter, Joan Cusack, John Goodman, Stephen Guarino, Kristin Scott Thomas, Lauren Steffany): Rebecca adora fare shopping a tal punto di spendere più di quello che guadagna. Decisa a guadagnare di più cerca un altro lavoro più remunerativo. La ragazza trova lavoro presso un giornale, dove deve curare una rubrica in cui consiglia come usare il proprio denaro.

Iago (Drammatico, diretto da Volfango De Biasi, con Nicolas Vaporidis, Laura Chiatti, Giulia Steigerwalt, Gabriele Lavia, Fabio Ghidoni): A Venezia, lo studente di architettura Iago si innamora della figlia del rettore Desdemona. Lui è squattrinato, lei è ricca. Il ragazzo a quanto pare riesce a fare breccia nel cuore della ragazza fino a quando non torna in città Otello, il figlio di un celebre architetto, amico di famiglia del rettore, che gli porta via tutto.

Impy Superstar – Missione Luna Park (Animazione, diretto da Reinhard Klooss, Holger Tappe): Impy è un dinosauro, che viene contattato dall’impresario Barnaby per inaugurare il suo luna park. L’impresario, che ha bisogno di lui per avere i finanziamenti necessari per aprire il parco di divertimenti, lo convince ad accettare, promettendogli di farlo diventare una star. Le cose per Impy non saranno facili come sembrano.

In the Name of the ring (Azione/Fantastico, diretto da Uwe Boll, con Jason Statham, Leelee Sobieski, John Rhys-Davies, Ron Perlman, Claire Forlani, Kristanna Loken, Matthew Lillard): Il contadino Farmer si trasforma da umile bracciante in eroe, per vendicare la morte del proprio figlio e salvare la moglie rapita dai Krug, brutali assassini capeggiati da uno stregone. Insieme a lui partono all’avventura anche il suo mentore Norick e il suo cognato Bastian.

Il mai Nato (Horror, diretto da David S. Goyer, con Odette Yustman, Gary Oldman, Carla Gugino, Meagan Good, Cam Gigandet, Idris Elba): Casey Beldon è stata abbandonata dalla madre quando era piccola, eppure grazie all’amore del padre e al supporto del suo ragazzo e dei suoi amici è riuscita a vivere la sua vita felicemente, almeno fino a quando un spirito maligno non si impossessa del corpo di un bambino del vicinato e inizia ad infastidirla per ottenere qualcosa.

Non lo so (Drammatico, diretto da Cristiano Di Felice e Alessandro Di Felice, con Cristiano Di Felice, Alessandro Di Felice, Clarissa Leone, Fulvio d’Alberto): La vita di un imprenditore edile cambia il giorno in cui sbaglia un investimento che lo riduce sul lastrico. L’uomo decide allora di tornare nel suo paesino d’origine in Abruzzo, in compagnia dei suoi figli, per ricominciare da capo, ma l’accoglienza della gente del posto è più fredda del previsto.

La siciliana ribelle (Drammatico, diretto da Marco Amenta, con Giulia Andò, Roberto Bonura, Paolo Briguglia, Francesco Casisa): Palermo, 1991: Rita, una ragazza di diciassette anni, decide di vendicare la morte del padre e del fratello, uccisi per volere dello zio, denunciando il fatto al Procuratore di Palermo e diventando una delle prime collaboratrici di giustizia. Tratto da una storia vera.

The Wave – L’onda (Drammatico, diretto da Dennis Gansel, con Jürgen Vogel, Frederick Lau, Max Riemelt, Jennifer Ulrich, Christiane Paul): Un professore universitario, spiega ai suoi studenti il totalitarismo, facendo provare a loro, in prima persona, cosa significhi la dittatura. Dopo aver creato il movimento dell’Onda e aver generato le regole, la situazione col tempo inizia a degenerare.CLICCA QUI per leggere la nostra recensione in anteprima.

Commenti (1)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>