Vanessa Hudgens, Mickey Rourke, Jackie Chan, Brendan Fraser, Russell Crowe: novità

di Diego Odello Commenta

Vi abbiamo dato troppe poche notizie in questi giorni sui prossimi progetti hollywoodiani, quindi cerchiamo di recuperare con questo post riparatore, con tutte le novità più importanti direttamente dagli States. Come sempre cominciamo subito: Vanessa Hudgens non farà New Moon. A smentire le voci, ci ha pensato il suo staff, che le reputa del tutto infondate.

Parliamo di Iron Man 2: mentre è sempre più possibile che Mickey Rourke prenda parte al nuovo film interpretato da Robert Downey Jr., inizia ad essere in dubbio la presenza di Samuel L. Jackson nei panni di Nick Fury: la motivazione è che la Marvel avrebbe difficoltà economiche (che non sono state smentite dopo le affermazioni dell’attore).

Michael Cerenzie e Christine Peters hanno acquistato i diritti cinematografici della biografia firmata da Marshall Terrill sulla vita di Steve McQueen e pensano di farne un film. Il libro in questione parte dallo sbarco ad Hollywood dell’attore e si conclude con la lotta, persa, contro il cancro.

Il remake di Karate Kid ha un nuovo protagonista: oltre all’annunciato Jaden Smith, arriva la notizia che Jackie Chan sta per firmare per interpretatre Myagi, il maestro. A proposito di remake: Tom Hooper dovrebbe sostituire Ron Howard alla direzione della nuova versione de La valle dell’Eden.

Notizie al femminile: Kristin Scott Thomas farà parte del film sul periodo giovanile di John Lennon, Nowher Boy, diretto da Sam Taylor-Wood, recitando la parte della zia; Radha Mitchell sarà la protagonista femminile di The Crazies, il remake de La città verrà distrutta all’alba; Cate Blanchett vuole portare al cinema la graphic nobel Cancer Vixen: a true story, la storia dall’humor nerissimo, che racconta della sua autrice e della lotta per sconfiggere il cancro al seno.

Mentre McG vuole Will Smith in versione Capitano Nemo, nel prossimo film Disney 20000 leagues under the sea: Captain Nemo e Liam Neeson è in lizza per essere Lincoln nel biopic di Steven Spielberg, Brendan Fraser è ufficialmente parte del cast di Crowley: l’attore sarà il padre del bambino, che si rivolgerà ad Harrison Ford, nel film un ricercatore, per trovare la cura per una rara malattia genetica.

Concludiamo con una notizia che ha dell’incredibile: Russell Crowe sta letteralmente portando scompiglio sul set di Nottingham. L’attore di Nessuna verità, non solo ha portato la produzione a liquidare Sienna Miller (Lady Marion), perché era in piena forma, rispetto a lui che è in forte sovrappeso a causa dell’ultimo film e ciò avrebbe tolto credibilità alle scene tra i due ma a quanto dice Worstpreviews, vorrebbe che anche Ridley Scott fosse licenziato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>