Giffoni Film Festival 2010 quinta giornata: oggi I Cesaroni e Luca Ward

di Pietro Ferraro 1

Quinta giornata al Giffoni Film Festival, ieri red carpet per Marco Brenno figlio di Michele Placido che sogna di lavorare con Kim Rossi Stuart e ha ringraziato la sorella Violante per i preziosi consigli e l’impegnatissimo Emilio Solfrizzi che alle giurie ha raccontato di essere al lavoro su tre fronti, la terza stagione della miniserie Tutti pazzi per amore finalmente in cantiere nonostante qualche difficoltà di budget, il film corale Femmine contro maschi in sala a febbraio e una pellicola da protagonista dal titolo provvisorio Se sei così, ti dico sì che lo vedrà accanto a Belen Rodriguez.

Ed ora vediamo cosa ci propone il cartellone dei film in concorso, apre le danze in mattinata il corto animato tutto italiano Gamba Trista di Francesco Filippi, uno sguardo sulla diversità e il mondo dei bambini che precederà la pellicola tedesca Here comes Lola! di Franziska Buch, sogni da popstar per una ragazzina di nove anni in cerca di un’amica del cuore.

Nel pomeriggio dopo il cortometraggio australiano Minnie Loves Junior dei fratelli Andy e Matt Mullins, che racconta la tenera storia d’amicizia tra un bambino e una bambina in un villaggio aborigeno, il lungometraggio norvegese East End Angels di Lars Berg, l’avventurosa estate di un terzetto di ragazzine che per salvare il fratello di una di loro e il ristorante di famiglia si lanciano in un caso in stile Charlie’s Angels.

Concludiamo con gli eventi speciali della giornata, red carpet ed incontro per I Cesaroni (presenti Sara Mollaioli, Filippo Vitte, Niccolò Centioni, Nunzio Giuliano, Micol Olivieri e Giulia Luzi) e l’attore e doppiatore Luca Ward, anteprima per il cartoon in 3D Le avventure di Sammy: Il passaggio segreto e proiezioni per La prima cosa bella di Virzì e il fantasy di Spike Jonze Nel paese delle creature selvagge.

Commenti (1)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>