Giffoni Film Festival 2010 quarta giornata: oggi Emilio Solfrizzi, Placido Jr. e le Winx in 3D

di Pietro Ferraro Commenta

Prosegue il nostro diario quotidiano sul programma del Giffoni Film Festival che ieri ha visto sul red carpet l’attore Luca Angeletti che conosce bene la rassegna,  visto che a suo tempo in veste di sceneggiatore e regista ha presentato al festival L’ultimo giorno, cortometraggio con il quale è stato premiato.

Angeletti durante l’incontro con le giurie ha definito la manifestazione energia allo stato puro sottolineando la genuinità dei piccoli spettatori e giurati, confessando la difficoltà per i registi emergenti di vedere apprezzato in Italia il loro lavoro che viene sempre più premiato all’estero.

Ed ora passiamo al cartellone odierno iniziando con il red carpet che oggi vedrà sfilare l’attore Emilio Solfrizzi, amatissimo protagonista della miniserie RAI Tutti pazzi per amore presente insieme al giovane collega di set Marco Brenno, figlio di Michele Placido e già visto in Romanzo Criminale e Il grande sogno.

Oggi quattro le pellicole in concorso più una rassegna di cortometraggi, si parte in mattinata con The fantastic 3 corto danese di Esben Tonnesen ìn cui un ragazzino fantastica sulla doppia vita da supereroe del padre impiegato cui seguirà il lungometraggio Rafiki del regista danese Christian Lo, che attraverso l’amicizia di tre bambine di nove anni affronta il dramma e il disagio dei profughi.

Nel pomeriggio chiudono le proiezioni in concorso il corto norvegese My cardboard dad di Sir Rutlin, un ragazzino incontra il nuovo compagno della madre che non sa che il suo papà è un Superman di cartone a grandezza naturale, e Karla and Jonas della danese Charlotte Sachs Bostrup, tenera storia d’amore adolescenziale tra una ragazza ed un orfano in fuga alla ricerca della madre biologica.

Concludiamo con gli eventi speciali della giornata, per oggi anteprima di sei minuti del cartoon 3D Winx Club-Magica avventura e Alza la testa con Sergio Castellitto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>