Jupiter – Il Destino dell’Universo, recensione in anteprima

di Felice Catozzi Commenta

Channing Tatum e Mila Kunis sono i protagonisti di Jupiter – Il Destino dell’Universo, un’originale avventura di fantascienza ideata e diretta dai fratelli filmmaker Lana e Andy Wachowski.

Jupiter Jones (Mila Kunis) è nata di notte e il suo cielo astrale promette grandi cose. Da adulta però, è costretta ad abbandonare i suoi sogni e ad affrontare la dura realtà di un lavoro come domestica oltre ad una serie infinita di fallimenti sentimentali. Solo quando Caine (Channing Tatum), un ex militare geneticamente potenziato, giunge sulla Terra per rintracciarla, la ragazza viene a conoscenza degli straordinari eventi che il destino ha in serbo per lei.

Jupiter Il Destino dellUniverso_Locandina Italiana

Jupiter scopre di essere una ricorrenza, una reincarnazione, di una discendente di una casata intergalattica antichissima e dalle sconfinate ricchezze: la giovane apprende di essere l’effettiva proprietaria della Terra, pianeta di cui al momento della possibile rivendicazione è assegnata al primogenito ereditario Lord Balem Abrasax (Eddie Redmayne), in lotta con la secondogenita e diplomatica Kalique (Tuppence Middleton) e l’avverso affascinante e tenebrosamente pericoloso Titus (Douglas Booth). La straordinaria eredità genetica di Jupiter potrebbe modificare per sempre l’equilibrio del cosmo, sottraendo quella che si dimostra essere il possedimento di una coltura di un bene preziosissimo nell’universo, attraverso cui si concede ai pochi e ricchi fortunati di acquistare tempo e, di conseguenza, vita eterna.

Il Destino di un Franchise

Ne La Morte Ti Fa Bella, il colore e la confezione del siero dell’eterna giovinezza era molto più suadente e femminile, ma per un film teppistello e maschiaccio come Jupiter – Il Destino Dell’Universo non poteva esserci che un cilindro luminescente bianco e androgino (forse a rappresentazione di una tematica sociale sempre al centro dell’attenzione mediatica come l’orientamento di genere). Più in generale, questo film riporta in auge temi molto cari ai fratelli Wachowski come la tecnologia e lo sfruttamento della popolazione umana per scopi superiori, ma regalano alla nuova generazione di giovani adolescenti un prodotto non volutamente confezionato con l’intento di commercializzare i messaggi e i simboli culto degli anni ’80 e ’90.

Il Giudizio del CineManiaco

Jupiter – Il Destino Dell’Universo prende tanti tantissimi spunti da pellicole più o meno di culto degli ultimi 30 anni, puntando al divertimento visivo e senza impegno dello spettatore, senza però escludere un livello di effetto sorpresa che spesso altri film la trama principale sottovaluta (per quanto riguarda la narrazione dei personaggi secondari, ci si chiede che fine facciano dalla figlia di Stinger Apini -il personaggio interpretato da Sean Bean– ai fratelli dell’antagonista Lord Balem, per citarne alcuni); ad ogni modo, il livello di spettacolarità di effetti speciali, costumi e fotografia, fa chiudere un occhio sulle sbavature di sceneggiatura e si spera che questa storia a ciclo unico possa diventare il primo capitolo di una saga in un crescendo senza interruzioni.

Voto 6.5

Scheda Film

USCITA CINEMA: 05/02/2015
GENERE: Fantascienza
REGIA: Andy Wachowski, Lana (Larry) Wachowski
SCENEGGIATURA: Andy Wachowski, Lana (Larry) Wachowski
CAST: Mila Kunis, Channing Tatum, Eddie Redmayne, Sean Bean, Douglas Booth, Tuppence Middleton

Trailer

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>