Goteborg International Film Festival 2009: in Svezia il meglio del cinema internazionale

di Pietro Ferraro Commenta

Dal 23 Gennaio al 2 Febbraio 2009, in Svezia riapre i battenti uno degli eventi più prestigiosi dell’anno, la trentaduesima edizione del Goteborg International Film Festival. Tra documentari, anteprime, eventi speciali e importanti ospiti, una lunga ed intensa carrellata sulle più importanti produzioni del cinema internazionale.

Tra gli eventi speciali, segnaliamo Cinemix, serie di seminari su cinema e critica e nell’ambito della sezione The Festival Tent, il Bollywood party con l’anteprima del successo made in India Om Shanti Om. Inoltre va segnalato l’interessante evento Focus on documentaries sezione della manifestazione dedicata specificatamente ai documentari, all’interno del quale, verrà proiettato il pluripremiato Valzer con Bashir.

Ed ora una veloce carrellata sulle sezioni in cui è suddiviso il festival:

The Ingmar Bergman International DeBut Award: competizione aperta a tutte le opere prime di giovani filmaker emergenti.

Nordic competition: otto pellicole provenienti dal nord europa in competizione, apre le danze The Queen and I del regista Nahid Persson Sarvestani

Swedish documentaries-World première: sei documentari in anteprima mondiale, tra cui Greetings from the woods di Mikel Cee Karlsson

Swedish Features Film-World premierès: tre pellicole in anteprima mondiale, tra cui The storm di Calle Ostlund.

Focus-Turkey:  il meglio del giovane ed emergente cinema turco.

Gala: Il meglio del cinema internazionale, pellicole in odore di Oscar ed anteprime, tra i film  proiettati The Millionaire di Danny Boyle.

Animania: i migliori corsi e film d’animazione provenienti da tutto il mondo, pellicola d’apertura l’israeliano Valzer con Bashir.

In conclusione vi ricordiamo che oltre a quelli citati, ci saranno moltissimi altri eventi interessanti che intratterranno il vasto pubblico che affollerà questo magnifico evento, per i quali vi rimandiamo all’esauriente sito ufficiale della manifestazione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>