GIFF 2010, Goteborg International Film Festival

di Redazione Commenta

Dal 29 gennaio all’8 febbraio 2010 in Scandinavia apre i battenti la trentatreesima edizione del Goteborg International Film Festival che con i suoi 200.000 spettatori all’anno, si conferma prestigiosa e ambita vetrina internazionale nonchè uno dei festival cinematografici più importanti del mondo.

Il Tema di quest’anno sarà la condivisione, come ha anticipato il direttore artistico Marit Kapla, condividere esperienze, riflessioni e culture, un calderone creativo da cui il mondo del cinema ha sempre attinto, un fil rouge che i film presentati quest’anno nella selezione ufficiale, ma anche eventi speciali, seminari e retrospettive cercheranno di seguire.

450 film da 78 paesi suddivisi in 21 sezioni, si aprirà la rassegna con il documentario svedese The Extraordinary Ordinary Life of José González.

Scendiamo ora nel particolare elencandovi alcune delle principali iniziative che segneranno l’evento di quest’anno:

I PREMI: Il prestigioso Dragon Award, il Nordic Film Award e l’Ingmar Bergman International Debut Award.

GLI EVENTI: Il Nordic Film Market, presenta i film più recenti e prossime produzioni made in Scandinavia ad acquirenti internazionali, agenti di vendita e organizzatori di festival.

LE INIZIATIVE SPECIALI: Il Göteborg International Film Festival Found, a sostegno di giovani talenti nei paesi in via di sviluppo.

Concludiamo con gli eventi speciali internazionali, tra le proiezioni due debutti alla regia, Ceneri e sangue dell’attrice Fanny Ardant e il romance Don’t worry about me di David Morrissey.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>