The Soloist: storia di musica, amicizia e disagio mentale

di Pietro Ferraro 2

Steve Lopez (Robert Downey Jr.) è un editorialista del New York Times che un giorno girovagando per le strade dello Skid row, un sobborgo di Los Angeles popolato da senzatetto, incontra Nathaniel Ayers (Jamie Foxx) un violinista affetto da schizofrenia che vive e suona in strada. Il giornalista rimane profondamente colpito dalla bravura dell’uomo che riesce a suonare con uno strumento dotato solo di due corde.

Tra i due nasce una storia di amicizia e solidarietà dura e difficile che attraverso gli articoli di Lopez verrà racconatata a tutta l’America, inizia così un tragitto che porterà Ayers ad esaudire il sogno di Nathaniel, suonare alla Disney Hall e quest’ultimo ad intraprendere un percorso terapeutico che lo aiuterà a convivere con la sua malattia.

Il regista inglese Joe Wright (Espiazione, Orgoglio e Pregiudizio) ci racconta questa toccante e coinvolgente storia vera di solidarietà e di bellissima musica, la colonna sonora è curata dal nostro Dario Marianelli premio Oscar per le musiche di Espiazione, con un Jamie Foxx in odore di Oscar ed un Robert Downey Jr. ormai talento indiscutibile.

Oggi il vero Nathaniel Ayers vive in un appartamento della downton e si mantiene facendo pulizie per un centro sociale di assistenza ai senzatetto. Il film in uscita negli States avrà prestissimo una data italiana, attendiamo aggiornamenti.

Commenti (2)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>