Il Premio: The Italian Dream

di Pietro Ferraro 3

Eccoci al terzo ed ultimo appuntamento con il progetto perFiducia che vede coinvolti tre grandi cineasti italiani impegnati nella realizzazione altrettanti cortometraggi focalizzati sul tema della fiducia e della solidarietà.

Il Premio di Ermanno Olmi segue il percorso del regista che predilige un cinema realista e punta sul raccontare l’Italia e gli italiani, stavolta sono i giovani e la forza di un progetto (un braccialetto per bambini diabetici)  e di un sogno tutto italiano che si realizza grazie ad una commistione di fortuna, destino e determinazione.

Due ragazze, un progetto di difficile attuazione che aiuterà molti bambini malati, un politico e la forza di un’idea nata sulle solide basi della solidarietà, ma i sogni a volte possono realizzarsi. Eccellente l’uso dei veri protagonisti della storia, parliamo delle due ragazze ideatrici del progetto, Stefania e Maral, c’è tutta l’idea di idealizzare una sorta di Italian Dream che certamente in un momento come questo, di crisi economica e di eventi luttuosi non può che aiutare i giovani a credere di più in se stessi e nei loro sogni.

Commenti (3)

  1. Il corto di Olmi è sicuramente il meno bello dal punto di vista qualitativo… però ha significati importanti dal punto di vista del racconto, della vicenda. Ed anche l’utilizzo come attori delle stesse ragazze protagoniste è interessante…
    Ne avevo parlato anche io al momento dell’uscita:
    http://www.soloparolesparse.com/2009/04/cinema-e-web-il-progetto-per-fiducia/

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>