The Man Who Killed Don Quixote, Terry Gilliam ci riprova

di Redazione Commenta

Bisogna davvero ammirare la tenacia di Terry Gilliam nel voler realizzare a tutti i costi  lo sfortunato e travagliatissimo The Man Who Killed Don Quixote, il cui fallimento produttivo e stato raccontato anche nel documentario Lost in La Mancha.

Gli ultimi segni di vita del progetto risalgono al maggio del 2010 quando si era parlato di Robert Duvall nei panni di Chisciotte e di Ewan McGregor in quelli di un dirigente pubblicitario del ventunesimo secolo, che viaggia indietro nel tempo fino alla Spagna 17° secolo e si unisce a Chisciotte nelle sue avventure. In seguito il progetto è nuovamente naufragato quattro mesi dopo con il mancato finanziamento.

Ora secondo il sito Altarimini, notizia poi riportata dagli americani Collider e The Playlist, Gilliam dice di avere in programma di iniziare le riprese in primavera con Duvall ancora a bordo nei panni di Chisciotte, non è chiaro se McGregor sia ancora della partita. Il regista dice inoltre che il progetto ha trovato nuova vita e alla rivista Empire dichiara:

C’è qualcuno di nuovo in arrivo che porterà un po’ di nuova energia…una persona che può ottenere denaro…Siamo ancora in una fase molto precoce anche se sono stato sul progetto così tanto. Perché quello che è successo è che il business è molto superstizioso. E’ stato in giro troppo a lungo, è contaminato, è maledetto. 

(Photo Credits | Getty Images)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>