Killshot, recensione

Armand Degas (Mickey Rourke), un killer prezzolato di origini pellerossa conosciuto come Blackbird,  lavora con i suoi due fratelli per il crimine organizzato, dopo un lavoro di pulizia in un ospedale finito male, con uno dei fratelli finito in carcere a vita e il più piccolo con un biglietto di sola andata per l’obitorio, Bird si ritrova ad eseguire un ultimo lavoro per l’ambizioso genero di un malavitoso che lo ingaggia per eliminare il suocero e prenderne il posto. Bird eseguirà il lavoro, ma nel farlo ucciderà anche una ragazza di proprietà del mandante dell’omicidio, il che creerà qualche spiacevole conseguenza, tra cui niente soldi e una taglia sulla testa per Bird che in cerca di denaro finirà per far coppia con un teppistello psicopatico dal grilletto facile (Joseph-Gordon Levitt) che intende ricattare il titolare di un’agenzia immobilare.

Superman Man of Steel, foto dal set

Dalla pagina ufficiale di Facebook ancora immagini dai set nel bucolico Illinois dove sarà ambientata l’infanzia e adolescenza del kryptoniano Kal-El alias Superman nel reboot Superman: Man of Steel di Zack Snyder. Nelle immagini che troverete subito dopo il salto ritratta la scuola di Smallville, fittizia cittadina che ha dato i natali e ha visto crescere Clark Kent e immagini dei set della fattoria della famiglia Kent, location che invece è stata centrale nella fortunata serie tv Smallville incentrata proprio sulla giovinezza del supereroe DC.

Un anno da ricordare, recensione in anteprima

Stati Uniti 1969, Penny Chenery (Diane Lane) madre di famiglia e casalinga, alla morte della madre e con il padre afflitto da una malattia degenerativa, eredita insieme al fratello un allevamento di cavalli in Virginia e due giumenche che stanno per dare alla luce due puledri che potrebbero, con un pò di fortuna e un addestratore capace, trasformarsi in purosangue da competizione.

Penny incontrerà da subito le resistenze del marito che intuirà la passione e l’attaccamento che la donna prova nei confronti dell’allevamento di famiglia e del fratello che farà pressioni affinchè il loro padre venga messo in una casa di cura e l’allevamento venduto al più presto al miglior offerente.

Penny invece percepirà che quella potrebbe essere per lei una seconda occasione e dopo aver visto nascere uno splendido puledro che chiamerà Red, punterà su di lui tutto ciò che possiede, metterà a rischio la sua famiglia, le sue certezze, ma grazie ad uno dei migliori allenatori sulla piazza, l’eccentrico Lucien Laurin (John Malkovich), uno stalliere dal cuore immenso e un fantino che non ha paura di vincere, titolo dopo titolo porterà il suo cavallo ha stabilire record ancora oggi imbattuti e che hanno fatto la storia delle competizioni ippiche americane.

Diane Lane in Superman: Man of Steel, Jennifer Lawrence per The Hunger Games, Jake Gyllenhaal per End of watch, Tom Hank e Tim Allen per Jungle Cruise

Tom Hanks e Tim Allen reciteranno nell’adattamento cinematografico ispirato alla ride Jungle Cruise, una delle attrazioni più popolari di Disneyland, aperta nel lontano 1955, che permette ai visitatori di attraversare un fiume nel mezzo della giungla a bordo di una barca. Il film sarà prodotto per la Walt Disney Pictures da David Hoberman e Todd Lieberman.

Jake Gyllenhaal potrebbe recitare in End of watch, il poliziesco scritto e diretto da David Ayer, prodotto da Crave Films e Le Grisbi Prods., che narra l’amicizia di due partner che da tempo fanno parte della stessa squadra.

Unfaithful-L’amore infedele recensione

unfaithful

Connie (Diane Lane) ed Edward (Richard Gere) sono una bella ed agiata coppia newyorkese, il loro matriimoino all’apparenza solido, si incrina quando nella vita di lei si insinua Paul Martel (Olivier Martinez), un fascinoso libraio che la tenterà con sesso sfrenato, arte e poesia.

Ben presto Edward comincerà d intuire qualcosa, le continue e sospette incursioni della mogliettina in quel di Manhattan, una certa distanza della bella consorte nei rapporti quotidiani, il sospetto aumenta quando durante una lite, un collega di Edward insinua che la moglie abbia un amante, così onde fugare qualsiasi dubbio l’uomo affida ad un detective privato il compito di pedinare la sospetta fedigrafa.

Nel frattempo Connie scoperto di non essere l’unica donna nella vita del fascinoso libraio, ma bensì una delle tante, decide di chiudere la relazione, proprio mentre Edward accertata l’infedeltà della moglie, deluso ed arrabbiato, si recherà nell’appartamento del playboy francese per confrontarsi con il rivale…

Hardball, recensione

hardball []A Chicago per il giocatore d’azzardo Connor O’neill (Keanu Reeves) la vita si sta facendo dura, i creditori lo assediano, la fortuna sembra averlo abbandonato,così disperato si rivolge ad un amico che invece che fargli un prestito gli propone di allenare una squadra di baseball formata da ragazzini.

O’Neill è oberato dai debiti, lo stipendio è decente, quindi si trova ad accettare suo malgrado la proposta dell’amico. Così il nostro O’Neill si trova a confrontarsi con una squadra alquanto scarsa, mal amalgamata e con una scuola che utilizza il baseball per tenere lontani i ragazzi dalla strada e dargli un’identità aggregante.

Gli esordi sono alquanto desolanti, i Kebambas, questo è il nome della squadra, non hanno alcuna preparazione, basilari zero, attrezzature inesistenti e mancano di un qualsiai barlume di spirito di squadra, O’Neill si mette sotto, prende a cuore i ragazzini e comincia a prepararli per il campionato.

Delitto alla Casa Bianca, recensione

Murder_At_1600-front []Grossi guai nella residenza del Presidente degli Stati Uniti, all’interno di un bagno viene scoperto il cadavere di un donna assassinata, scattano immediatamente le misure di sicurezza e viene chiamata la polizia di Washington, ad occuparsi del caso il detective Harlan Regis (Wesley Snipes).

Regis sa che quello non è un caso come gli altri, siamo nella Casa bianca, un territorio a parte, un piccolo stato nello stato, infatti i servizi segreti cominciano  da subito ad accampare diritti di giurisdizione, a intralciare, non si sa quanto volontariamente, le indagini, anche perchè tra i molti sospettati c’è anche il figlio del Presidente, donnaiolo impenitente e spina nel fianco di papà.

Onde controllare il pignolo e zelante detective, i servizi gli affiancano la bella agente Nina (Diane Lane), quest’ultima dapprima sarà costretta suo malgrado a darsi al doppiogioco celando indizi e passando informazioni ai suoi superiori, ma quando scoprirà che dietro l’omicidio c’è un piano per minare la presidenza si unirà a Regis per sventare il complotto.

Sotto il sole della Toscana, recensione

underthetuscansun_usFrances Mayes (Diane Lane) è una scrittrice neo-divorziata nel periodo più difficile della sua vita, la depressione è dietro l’angolo e solo uno scossone al tran tran quotidiano potrebbe ridarle la spinta giusta per risalire la china.

Così la sua amica Patti ( Sandra Oh) pensa che una bella cura a base di sole italiano le possa giovare e le regala dieci giorni da passare nell’incantevole Toscana, Frances accetta, ma la vacanza prende una direzione inaspettata e la donna, per nulla immune al fascino bucolico della bella regione italiana, acquista una villa per restaurarla e andarci a vivere.

Nel frattempo la vita di Frances scorre tranquilla tra i sapori della terra e la passionalità degli uomini italiani, e così tra pappagalli da dolce vita e Marcello (Raoul Bova), un bel latin-lover da copertina, Frances riscopre se stessa, l’amore e perchè no, anche l’ispirazione.

Bruce Willis, Leonardo DiCaprio, Diane Lane, Jack Nicholson, J.J. Abrams: novità

gamer-gerard-butler-michael-c-hall

Buon pomeriggio,
diamo un veloce sguardo a tutte le novità che arrivano da Hollywood, riguardanti i film che vedremo prossimamente al cinema.

ATTORI
Bruce Willis parteciperà, seppur solo in un ruolo molto ridotto, a The expendables, il film di Sylvester Stallone. In compenso si chiamano fuori dal progetto Jean-Claude Van Damme, Jackie Chan e Steven Seagal.

Leonardo DiCaprio potrebbe essere il protagonista della trasposizione cinematografica del fumetto Spawn diretto da Todd McFarlane.

Killshot: un thriller-action per il redivivo Mickey Rourke

Una coppia di coniugi, Carmen e Wayne Colson, interpretati da Diane Lane e Thomas Jane, vengono inseriti nel programma protezione testimoni dell’ FBI. I due sono loro malgrado testimoni di un’esecuzione in piena regola messa in atto dallo psicopatico killer professionista Armand The blackbird Degas interpretato dall’attore Mickey Rourke, che dopo il successo di The wrestler sembra artisticamente rinato. Avrà così inzio una spietata caccia alla coppia, con lo scopo di eliminare i due scomodi testimoni.

Killshot è un film dalla travagliata distribuzione, tenuto in naftalina per ben due anni, ma la rinascita del wrestler Rourke ha convinto i produttori a farlo finalmente uscire a fine Gennaio nelle sale americane.

Killshot, Ti amerò sempre, Outlander, Katyn, Impy e Il curioso Caso di Benjamin Button, trailer

Torniamo a presentarvi i trailer dei prossimi film che potremo vedere al cinema prossimamente, proponendovi oggi sei pellicole molto differenti tra di loro: il thriller Killshot, il drammatico Ti amerò sempre, il fantastico/fantascientifico Outlander, lo storico Katyn, l’animazione Impy Superstar Missione Luna Park e l’incredibile Il curioso Caso di Benjamin Button.

Andiamo con ordine: Killshot è un thriller, tratto dalle pagine di Elmore Leonard, prodotto da Quentin Tarantino e diretto da John Madden, con Diane Lane, Mickey Rourke, Thomas Jane, Joseph Gordon-Levitt e Rosario Dawson. Eccovi il trailer, del film che uscirà a gennaio e che racconta la storia di una coppia bersaglio di un killer professionista.

Last chance Harvey: provaci ancora Dustin!

Harvey Shine è un uomo davvero sfortunato, un sorta di Fantozzi americano, quando decide di raggiungere la figlia che si sposa a Londra, la sua partenza innescherà una serie di catastrofici eventi che il povero Harvey, da buon padre premuroso, tenterà in ogni modo di nascondere alla raggiante figlia ormai in procinto di convolare a giuste nozze.

Come però spesso accade, chiamatelo caso, coincidenza fortunata o Destino, nella sfigatissima vita di Harvey fa capolino l’amore con tutti i suoi entusiasmanti e colorati effetti collaterali, e al nostro simpatico amico si apriranno nuovi e inaspettati orizzonti, e la vita non sembrerà, come la sfortuna, più così implacabile.