Tony Scott in 10 film (video)

di Pietro Ferraro Commenta

Torniamo ad occuparci del regista Tony Scott scomparso lo scorso 19 agosto a seguito di un suicidio, che dalle prime notizie pervenute sembrava dovuto ad una recente diagnosi di tumore al cervello, notizia quest’ultima smentita proprio in queste ultime ore prima dalla famiglia del regista e in seguito dall’autopsia.

Pensiamo non ci sia modo migliore di ricordare un regista ripercorrendone virtualmente la carriera, quella di Scott l’ha visto girare un totale di 17 lungometraggi per il grande schermo, 3 cortometraggi, alcuni videoclip musicali e svariati spot pubblicitari.

Il debutto su grande schermo risale al 1971 con il dramma Loving Memory, anche se è stata l’opera seconda, l’horror con vampiri Miriam si sveglia a mezzanotte del 1983, a far conoscere il talento e l’inconfondibile impronta visiva di un cineasta che ci regalerà classici come Top Gun, il suo primo blockbuster ad oggi più volte imitato, ma mai eguagliato e L’ultimo boy scout che insieme a Trappola di cristallo mostra su schermo la miglior performance action di Bruce Willis.

A seguire vi proponiamo il Tony Scott cinematografico in 10 pellicole che secondo noi meglio rappresentano un regista che ha saputo parlare al grande pubblico miscelando con dovizia  intrattenimento, tecnica e creatività.

1. TOP GUN (1986)

2. L’ULTIMO BOY SCOUT (1991) recensione

3. BEVERLY HILLS COP 2  (1987) recensione

4. MIRIAM SI SVEGLIA A MEZZANOTTE (1983)

5. UNA VITA AL MASSIMO (1993)

6. ALLARME ROSSO (1995)

7. DEJA VU – CORSA CONTRO IL TEMPO (2006) recensione

8. NEMICO PUBBLICO (1998)

9. DOMINO (2005)

10. SPY GAME (2001) recensione

BONUS VIDEO – TONY SCOTT TRIBUTE

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>