Paz Vega: tra sensualità e talento

di Pietro Ferraro 3

Paz vega nasce a Siviglia (Spagna) il 2 Gennaio 1976, esplosiva miscela di caliente fascino ispanico e talento per la recitazione, viene folgorata dal teatro e abbandona una promettente carriera sportiva nel nuoto, il suo debutto sarà proprio in teatro a soli quindici anni in una pièce di Federico Garcia Lorca “La casa de Bernarda Alba“.

Mentre continua gli studi di recitazione si iscrive anche a Scienze dell’informazione, per accontentare i genitori non convinti della strada intrapresa dalla giovane e per non perdere il loro sostegno economico. Una volta convinti i genitori e lasciati i corsi di giornalismo Paz Campos Trigo, questo il suo vero nome, si stabilisce a Madrid, si fa assumere come barista, cambia il suo cognome in Vega, adottando quello della nonna e inizia la caccia al successo, tra provini e delusioni in attesa della grande occasione.

La tv si accorge della ragazza, arrivano i prim ruoli, nel 1995 la serie tv menudo es mi padre, poi nel 1998 un corto da protagonista Perdon, perdon, ma è nel 2001 che la sua bravura e il suo fascino letteramente esplodono sul grande schermo, con Lucia y el sexo, dove Paz si cala nei panni sexy di una conturbante donna in crisi, che cerca di dare un senso alla propria vita, piovono entusiatiche critiche, e premi tra cui lo Chopard Trophy a Cannes e il Goya Awards, è ufficiale Paz Vega è l’icona sexy del nuovo millennio.

Da qui in poi, tutti copioni importanti e grandi soddisfazioni a livello internazionale, Pedro Almodovar la vuole in Parla con lei (2002), poi Hollywood chiama e arrivano Spanglish (2005) con Adam Sandler e il piccolo/grande film indipendente 10 cose di noi (2006), lei cassiera, Morgan Freeman attore a fine carriera, anche il cinema italiano ne nota le doti e i fratelli Taviani ne fanno donna coraggiosa e combattiva ne La masseria delle allodole (2007),

La vedremo a giorni nelle sale italiane con il cinefumetto dark The spirit (2008) di Frank Miller nei panni di una spogliarellista killer e prossimamente sarà la donna di Colin Farrell nel thrillerTriage (2009).

Commenti (3)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>