I 5 film migliori con John Travolta

di Cinemaniaco Commenta

In occasione del compleanno di John Travolta, i suoi 60 anni, vogliamo stilare una classifica dei suoi film rimasti nella memoria di tutti. C’è da sapere che John Travolta, sin da piccolo è stato incoraggiato alla recitazione e appena diciottenne sale sul palco di Brodway con lo spettacolo “Rain”.

Gira tutta l’America recitando in vari spettacoli teatrali, finché nel 1977 viene notato da John Badham e scelto come protagonista de “La febbre del sabato sera”. Da qui si aprono le porte di Hollywood per il giovane John, che per questo film ottiene anche una nomination all’Oscar.

La musica continua a portargli fortuna, tanto che diventa l’icona di “Grease”, nella sua trasposizione cinematografica. Dopo alcuni flop degli anni ’80, John Travolta risale la china con “Pulp Fiction” di Quentin Tarantino, e nei panni di Vincent Vega, regala ancora una volta una scena di ballo indimenticabile con Uma Thurman.

Di seguito la nostra top 5:

1. La febbre del sabato sera – John Badham, 1977

Il film che gli ha regalato la notorietà. Qui interpreta il mitico Tony Manero, un italoamericano che vive nei sobborghi di New York. Con questo ruolo incarna lo spirito della generazione statunitense negli anni Settanta e la voglia di evadere dal pessimismo dato dagli eventi socio-politici di quegli anni.

2. Grease – Randal Kleiser, 1978

Film che lo ha reso ormai un’icona, il suo talento multiforme, da attore, cantante e ballerino, rende Danny Zuko un personaggio indimenticabile, come avrebbe potuto resistergli Sandy?

3. Pulp Fiction – Quentin Tarantino, 1994

Il film della rinascita artistica di John Travolta, pellicola cult, per diversi motivi e uno di questi è Travolta. Le scene rimaste nella memoria sono quelle in cui compare Vincente Vega, le sue frasi, le sue espressioni, il suo ballo. Insieme a Samuel L. Jackson riceverà una nomination all’Oscar.

4. Senti chi parla – Amy Heckerling, 1989

Un classico della commedia, divenuta famosa perché perché pone al centro l’originale punto di vista di un bambino. Il film vede Travolta nei panni di un simpatico ed infantile tassista che riesce a farsi strada nella vita del bimbo e della sua mamma.

5. Carrie-Lo sguardo di satana – Brian De Palma, 1976

Tratto dal romanzo “Carrie” di Stephen King, questo film rientra nella classifica perché Travolta interpreta un personaggio un po’ insolito per i suoi standard, Billy Nolan, cattivo e odioso come non mai.

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>