Ludovico Fremont, poco cinema tanta tv

di Emanuela Zaccone 4

Ludovico Fremont nasce il 26 settembre del 1982 da madre italiana ballerina di danza classica, e padre francese di professione pittore.

L’ambiente artistico respirato a casa avrà certamente influenzato le scelte di questo giovane protagonista che abbiamo imparato a conoscere più per le sue frequenti presenze sul piccolo schermo che per i ruoli cinematografici.

Nel 1992 Fremont comincia a studiare recitazione presso il Collegio Nazareno (si diplomerà nel 2001). In seguito frequenta l’Accademia Nazionale d’Arte Drammatica Silvio D’Amico fino al 2004 e un corso di recitazione al The Actor’s Center di Roma, sotto la direzione di Michael Margotta.

L’esordio televisivo è nella seconda stagione di Lui e lei (1999), con Enrico Mutti e Vittoria Belvedere.

Nel 2000 partecipa a Distretto di Polizia, Cuccioli ed Angelo il custode come protagonista di puntata.

Intanto partecipazioni a vari lavori teatrali, tra cui No al fascismo. L’istruttoria di Peter Weiss e A Solo.

Terminata l’Accademia, Ludovico viene scelto da Luca Ronconi per affiancare Mariangela Melato ne La Centaura, presso il Teatro Stabile di Genova.

L’anno della svolta è però il 2006, quando diventa famoso nel ruolo di Walter Masetti nella fiction Mediaset I Cesaroni (mantenendo il suo ruolo fino ad oggi). Il suo personaggio è il miglior amico di Marco Cesaroni, interpretato da Matteo Branciamore.

Nel 2007, in coppia con Silvia Fontana, vince la seconda edizione di Notti sul ghiaccio (Rai 1), condotta da Milly Carlucci.

Proprio in quell’anno esordisce sul grande schermo con le pellicole Scrivilo sui muri, di Lorenzo Scarchilli, in cui è protagonista nel ruolo di Pierpaolo, e Noi, regia di Enzo Papetti, in cui ricopre ancora una volta il ruolo principale interpretando Gerico.

Nel 2008 è la guest star in Ultimi della classe, regia di Luca Biglione.

Attualmente è al cinema in Natale a Rio, regia di Neri Parenti.

Commenti (4)

  1. caro ludovico fremont all’inizio pensavo che tu fossi un mammone,un dilettante,stupido……………..m guardandoti meglio negli occhi ho visto tutto quello che sei:no mammone,no dilettante,no stupido…….ma ho visto tante altre cose di cui sei:dolce ammirabile intelligente scherzoso simpatico…..FIGOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO

    ti vorrei sposare da quanto bello sei altro che Matteo Branciamore che mia sorella e pazza di lui qualche volta caro ludovico facciamo a botte perche a me piaacci e a lei piace Matteo Branciamore !!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

    arrivando al sodoo voglio dirti k sei il mio personaggio dei film preferito non ce altro meglio di te !!!!!!!!!!!!tvttttttttttttttttttttttttttttttttttttttttttttttttttttttttttttbxsndm

    Deborah Molon!!!!!!tvbukxs

  2. VORREI TANTO AVERE UN INDIRIZZO DI LUDOVICO FREMONT PER POTERGLI SPEDIRE UNA LETTERA

  3. ciao ludovico sei il mio mito mi porti anche fortuna nelle verifiche vorrei la tua E-mail così ci possiamo scrivere.Mi sei moltissimissimo simpatico la mia camera e piena delle tue foto ti ho anche incorniciato.Sarai sempre il mio mito !!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!! t.v.ttttttttttttttttttttt.b

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>