Ghostbusters 3, Bill Murray non tornerà nel sequel

di Pietro Ferraro Commenta

Collider riporta alcune dichiarazioni rilasciate dall’attore Dan Aykroyd riguardo al più volte annunciato sequel Ghostbusters 3. Bisogna dire che Aykroyd c’è l’ha messa davvero tutta per riuscire a realizzare questo secondo sequel del classico diretto da Ivan Reitman nel 1984, ma a quanto riferisce la fonte sembra confermata la notizia che Bill Murray non sarà della partita.

Aykroyd ha riferito al Telegraph che il film è in stand-by:

A questo punto è in animazione sospesa. Lo studio, il regista Ivan Reitman e [co-star] Harold Ramis pensano che ci debba essere un modo per farlo, ma Bill Murray non farà il film e non vuole essere coinvolto in alcun modo.

L’attore è molto deluso, ma comprende le ragioni dell’amico:

[Murray] ha sei figli, case in tutta l’America, Lui gioca a golf in questi tornei dove lo pagano per averlo. E’ questa la sua vita e intende viverla. So che ci saremmo divertiti un sacco nel farlo, [ma] non riesco ad essere arrabbiato con lui. Lui è prima un amico, poi un collega. Abbiamo un profondo rapporto personale che trascende gli affari e non ne vuole sapere.

Aykroyd lascia qualche speranza ai fan:

Non stiamo andando a fare un film che sfrutta solo il franchise. Lo script deve essere perfetto. Io sono la cheerleader, ma sono solo una delle voci in materia. E’ una certezza che Bill Murray non farà il film, tuttavia c’è ancora interesse da parte dello studio.

(Photo Credits | Getty Images)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>