B-cult, Dead snow

di Pietro Ferraro 4

Oggi spazio B-movies dedicato ad un piccolo gioiello norvegese che miscela splatter e comedy omaggiando sia Sam Raimi e la serie cult Evil dead, che Romero con un’affamatissima truppa di zombie nazisti.

Il film è Dead Snow che come avrete capito dal titolo è ambientato in un suggestivo paesaggio nevoso con tanto di baita, scelta a dir poco azzeccata visto che il bagno di sangue, che seguirà un incipit che rimanda al gruppo di ragazzotti capeggiato da Bruce Campbell nel cult di Raimi, verrà  amplificato dalla distesa innevata che diventerà terreno di scontro in un efferatissimo finale con un’orda di zombie in divisa nazista, un paio di superstiti e l’immancabile motosega.

Il filmaker Tommy Wirkola dopo Kill Buljo, parodia del Kill Bill di Tarantino,  decide di omaggiare lo splatter-cult di Raimi miscelandovi elementi comedy e una trama decisamente fuori di testa con ferocissimi zombie nazisti sopravvissuti, si fa per dire, alla seconda guerra mondiale.

Il film è consigliato esclusivamente agli amanti dello splatter anni’80, non è un horror convenzionale, quindi chi ad esempio non ha apprezzato il recente Hatchet può tranquillamente passare oltre, per tutti gli altri ci sono scene truculente da applauso e sequenze tanto folli da provocare più di qualche risata, insomma un piccolo grande film per veri cultori.

Il film è stato presentato al Sundance Film Festival 2009 e nominato a 4 Scream Awards, miglior film horror, miglior horror straniero, miglior mutilazione su schermo e miglior scontro all’ultimo sangue.

Da rivalutare perchè: assolutamente imperdibile, un film in cui si percepisce sequenza dopo sequenza una genuina passione per il cinema di genere.

ATTENZIONE: In coda al post troverete una clip musicale con sequenze del film, visto il contenuto esplicito del video in questione si consiglia la visione dello stesso ad un pubblico adulto e vaccinato.

Commenti (4)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>