Venezia 2010, mercoledì 1 settembre: oggi Black Swan in concorso e mezzanotte con Machete

di Pietro Ferraro 1

Oggi inauguriamo lo spazio dedicato alla Mostra del Cinema di Venezia che seguirà quotidianamente proiezioni ed avvenimenti che segneranno la sessantasettesima edizione della prestigiosa rassegna veneziana, che anche quest’anno promette cinema d’alto profilo è un fastoso parterre di star da red carpet.

Vediamo cosa ci riserva la giornata d’apertura con una lunga serata ricca di anteprime, tra queste fuori concorso l’atteso Machete di Robert Rodriguez presentato alla proiezione di mezzanotte e in occasione del compleannno dell’attore e campione di arti marziali Bruce Lee, prima mondiale dell’action orientale Legend of the fist: The return of Chen Zhen di Andrew Lau, ritorno sul grande schermo per il personaggio che ha lanciato Bruce Lee nel cult del ’72 Dalla Cina con furore.

Per i film in concorso apre le danze Black Swan di Darren Aronofsky, thriller psicologico ambientato nel competitivo mondo del balletto newyorchese, il regista di The Wrestler, pellicola vincitrice dell’edizione 2008 della rassegna, ci racconta di una coppia di prime ballerine interpretate da Natalie Portman e Mila Kunis in competizione per il ruolo da protagonista ne Il lago dei cigni.

Oggi apertura ufficiale anche per la sezione autonoma Giornate degli autori-Venice Days che segue il modello d’oltralpe della prestigiosa Quinzaine de réalisateurs di Cannes e si concentra sul cinema d’autore indipendente, ad inaugurare il settimo anno di attività l’evento speciale in concorso The accordion del regista iraniano Jafar Panahi già Leone d”oro nel 2000 con Il cerchio, stavolta Panahi racconta di due ragazzini iraniani suonatori ambulanti a cui viene sequestrato lo strumento che gli permette di sopravvivere in strada.

Concludiamo segnalando la serata inaugurale della retrospettiva La situazione comica che stasera esordirà con una rassegna di cinema muto, il film Compagni di scuola di Carlo Verdone e Imputato, alzatevi di Mario Mattoli con Macario.

Commenti (1)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>