Festival di Venezia, 10 film da Leone d’oro

di Pietro Ferraro 3

Visto l’avvicinarsi della data di debutto della sessantasettesima edizione della Mostra del Cinema di Venezia oggi vi proponiamo una seconda classifica dedicata al Leone d’oro, prestigioso riconoscimento assegnato dalla manifestazione.

Dopo aver menzionato nella precedente classifica i Leoni alla carriera assegnati ad alcuni dei piu grandi registi di sempre, oggi ci occupiamo invece dei film che dal 1946 sino all’ultima edizione della rassegna veneziana hanno vinto il Leone d’oro come miglior film.

Naturalmente abbiamo dovuto stilare una classifica facendo una cernita a volte molto difficile, ma cercando di selezionare pellicole che hanno trovato un posto anche nel cuore degli spettatori e non solo in quello di cinefili e critici, insomma un Leone d’oro che abbia messo d’accordo pubblico e critica.

E’ chiaro che di fronte ai molti capolavori che andrete a trovare, la loro posizione in classifica diventa una pura formalità vista la qualità delle opere e il livello artistico raggiunto da pellicole che hanno segnato il percorso della cinematografia mondiale nel corso di oltre sessant’anni.

Prima di lasciarvi alla classifica qualche curiosità sul premio, negli anni 1953 e 1956 il premio restò vacante, l’italia è la nazione con più riconoscimenti assegnati seguita da Francia e Stati Uniti, fanalino di coda Israele con un sola assegnazione che risale proprio all’edizione 2009 con il film Lebanon di Samuel Maoz.

Infine solo tre registi possono vantare un duplice riconoscimento come miglior film nelle ultime sessantasei edizioni, si tratta del regista francese Louis Malle premiato nel 1980 con Atlantic City e nel 1987 con Arrivederci ragazzi, ex aequo con due registi cinesi, Zhang Yimou Leone d’oro nel ’92 con La storia di Qiu Ju e di nuovo nel ’99 con Non uno di meno e Ang Lee, quest’ultimo premiato sia per I segreti di Brokeback Mountain (2005) che per Lussuria-Seduzione e tradimento (2007).

1-LA GRANDE GUERRA di Mario Monicelli (Italia, 1951)

2-ROSHOMON di Akira Kurosawa (Giappone, 1951)

3-AMERICA OGGI di Robert Altman (USA, 1993)

4-BELLA DI GIORNO di Luis Bunuel (Francia, 1967)

5-LE MANI SULLA CITTA’ di Francesco Rosi (Italia, 1963)

6-I SEGRETI DI BROKEBACK MOUNTAIN di Ang Lee (USA/Taiwan, 2005)

7-ARRIVEDERCI RAGAZZI di Louis Malle (Francia, 1987)

8-GLORIA-UNA NOTTE D’ESTATE di John Cassavetes (USA, 1980)


9-IL SEGRETO DI VERA DRAKE di Mike Leigh (GB, 2004)

10-THE WRESTLER di Darren Aronofsky (USA, 2008)

Commenti (3)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>