Venezia 2010: le foto dei vincitori

Ieri si è chiusa ufficialmente l’edizione 2010 della Mostra del Cinema di Venezia, Leone d’oro a Somewhere di Sofia Coppola e alcune sorprese come due premi allo spgnolo Alex de la Iglesia e la Coppa Volpi all’emergente Ariane Labed.

Dopo avervi raccontato la diretta della cerimonia di premiazione, oggi vi proponiamo le immagini del photocall post-cerimonia che ha visto sfilare tutti i vincitori sotto i flash dei fotografi.

La ricca galleria fotografica che troverete dopo il salto contiene scatti che vi mostreranno i vincitori a caldo ancora freschi di premiazione, ma prima di lasciarvi alla gallery vi segnaliamo l’ennesima assenza del vincitore della Coppa Volpi Vincent Gallo, l’attore decisamente allergico ai flash, non ha neanche ritirato il premio assegnatogli per la sua performance in Essential Killing di Jerzy Skolimowski. (foto Zimbio)

Festival di Venezia 2010: i vincitori in diretta

Alle 18.45  seguiremo in diretta la cerimonia di premiazione della sessantasettesima edizione della Mostra del Cinema di Venezia con l’assegnazione del Leone d’oro al miglior film della rassegna, madrina della manifestazione l’attrice Isabella Ragonese e presidente di giuria il regista Quentin Tarantino.

A tra poco con la cronaca in diretta.

18.45 La diretta ha inizio con uno sguardo al red carpet, mentre sfilano le prime personalità tra cui naturalmente il direttore artistico Marco Muller seguito dalla madrina di quest’anno una splendida Isabella Ragonese che si concede ai flash dei fotografi.

Venezia 2010, chi vince il Leone d’oro?

Poche ore ci separano dall’assegnazione del Leone d’oro, stasera fastosa cerimonia di chiusura della sessantesettesima Mostra del Cinema di Venezia, la madrina della rassegna Isabella Ragonese e il presidente di giuria Quentin Tarantino sveleranno il palmares, preceduti dalla proiezione del film di chiusura The Tempest di Julie Taymor.

Anche se la qualità delle pellicole in concorso rende i pronostici piuttosto labili pare che in pole position ci sia il Post Mortem del cileno Pablo Larrain che potrebbe incontrare il gusto dell’eccentrico ed eclettico Tarantino, ma altre voci danno invece per favorito del regista il giapponese 13 assassins di Miike che Tarantino e uno dei membri italiani della giuria, il regista Luca Guadagnino, hanno mostrato di apprezzare molto.

Venezia 2010 sabato 11: oggi premiazioni, ultime proiezioni e chiusura con The Tempest

Giornata di chiusura della sessantasettesima Mostra del Cinema di Venezia, assegnati ieri premi collaterali a La pecora nera di Celestini (Premio Fondazione Mimmo Rotella) e Venus Noire di Kechiche (Premio Pari Opportunità), mentre Avatar e il cartoon Dragon Trainer si aggiudicano il premio speciale Persol dedicato al cinema 3D.

Si tirano le somme e il festival esce con una serie di risultati positivi da questa edizione, vedi l’incremento di biglietti (+17%), abbonamenti (+16%) e giornalisti accreditati (+4%).

Venezia 2010 Venerdì 10: ieri premiato 20 sigarette, oggi Twyker, Dustin Hoffman e lo J-horror di Shimizu

Ultime battute per la sessantasettesima Mostra del Cinema di Venezia, oggi si assegnano alcuni premi collaterali, mentre già c’è un vincitore nella sezione Controcampo italiano, il documentario di Aureliano Amadei 20 sigarette è stato decretato vincitore con una menzione speciale all’attore Vinicio Marchioni.

Ieri quindici minuti di applausi per Et in terra pax, esordio nel lungometraggio di Matteo Botrugno e Daniele Coluccini presentato nella sezione autonoma Giornate degli autori. L’alienante realtà della periferia romana attraverso le storie di tre ragazzi. il co-produttore della pellicola Gianluca Arcopinto polemizza con istituzioni  e Rai per il mancato supporto, ma ne ha anche per i distributori:

Gorbaciof, trailer

Il 15 ottobre uscirà nelle nostre sale Gorbaciof, il drammatico da Stefano Incerti (che l’ha sceneggiato insieme a Diego De Silva), interpretata da Toni Servillo, Mi Yang, Geppy Gleijeses, Nello Mascia, Gaetano Bruno, Salvatore Striano, Hal Yamanouchi, Antonio Buonomo e Salvatore Ruocco.

Il film, presentato fuori concorso al Festival di Venezia 2010, racconta la storia di Marino Pacileo detto Gorbaciof, un contabile del carcere di Poggioreale a Napoli che, per coprire i debiti del padre della ragazza che ama, sottrae i soldi dalla cassa del carcere e, per coprire il buco, riscuote tangenti e si dà alla rapina. A voi il trailer.

Venezia 2010, le foto di Ben Affleck alla Mostra

Oggi vi proponiamo una selezione delle più belle immagini dell’attore Ben Affleck giunto alla sessantasettesima edizione della Mostra del Cinema di Venezia per presentare fuori concorso la sua seconda prova da regista, il crime The town, che lo vede anche in veste di protagonista a capo di una banda di rapinatori di banche.

Affleck giunto al Lido è stato senza dubbio uno dei divi più fotografati della prestigiosa kermesse veneziana, prova ne è la ricchissima galleria fotografica che troverete dopo il salto e che vede l’attore americano in smoking sul red carpet durante la premiere del suo film, con l’aggiunta di qualche scatto informale al suo arrivo alla Mostra in compagnia della protagonista femminile del film Rebecca Hall. (foto Zimbio)

Venezia 2010 giovedì 9: ieri Affleck e Bellocchio, oggi gli assassini di Miike e i numeri primi di Costanzo

Nuovo appuntamento con la sessantasettesima Mostra del Cinema di Venezia, ieri Hollywood è tornata protagonista al Lido con l’arrivo di Ben Affleck e la proiezione fuori concorso di The town, in cui l’attore oltre che ad interpretare il ruolo del leader di una banda di rapinatori di banche passa per la seconda volta dietro la macchina da presa dopo il thriller Gone baby gone.

Ieri sempre fuori concorso la proiezione di Sorelle mai di Marco Bellocchio film ad episodi nato dal progetto di formazione Fare cinema, che ha visto il regista collaborare con alcuni partecipanti ai suoi corsi e con alcuni familiari, nel cast oltre a Alba Rohrwacher e Donatella Finocchiaro anche le sorelle ed il figlio di Bellocchio:

La passione, trailer del film di Carlo Mazzacurati

Il 24 settembre uscirà nei nostri cinema La passione, la commedia di Carlo Mazzacurati con Silvio Orlando, Giuseppe Battiston, Corrado Guzzanti, Cristiana Capotondi, Stefania Sandrealli e Kasia Smutniak.

Oggi vogliamo mostrarvi il trailer del film, presentato al Festival di Venezia, che racconta la storia del regista Gianni Dubios deciso a girare un film religioso per risolvere i propri guai.

Venezia 2010: il pubblico del Lido promuove Martone e la stampa?

R

Il film sul Risorgimento italiano Noi credevamo del regista Mario Martone, che racconta in quattro atti il tumultuoso processo risorgimentale che culminerà con l’unità d’Italia, sembra aver entusiasmato il pubblico della Mostra del Cinema di Venezia che ha affrontato indomito le oltre tre ore di durata per regalare al regista sette minuti di applausi a scena aperta e un’ovazione che poco prima ha accolto il cast sul red carpet che vedeva tra i presenti Francesca Einaudi, Luca Zingaretti. Luigi Lo Cascio e Luca Barbareschi.

Per quanto riguarda invece l’anteprima stampa e le reazioni in sala dei giornalisti presenti, l’Ansa, Il Tempo e l’Unità ieri parlavano di applausi piuttosto contenuti, il resto della stampa invece più genericamente di applausi, comunque se da una parte troviamo recensioni entusiastiche come quella di Avvenire che parla di vero Risorgimento, lontano dalla polverosa retorica scolastica, dall’altra quotidiani come Europa più moderati definiscono il film utile a livello pedagogico, ma cinematograficamente didascalico e più adatto ad una sezione collaterale della rassegna che alla Selezione ufficiale.

Venezia 2010 Mercoledì 8: Ieri Martone, oggi fuori concorso Ben Affleck, Bellocchio e lo Zebraman di Miike

La sessantasettesima edizione della Mostra del Cinema di Venezia si avvia verso il gran finale e già cominciano a circolare le prime quote sui papabili al Leone d’oro, in pole position Black Swan di Aronofsky seguito a brevissimo dal Somewhere di Sofia Coppola.

Applausi ieri hanno seguito la proiezione di Noi credevamo di Mario Martone, terzo film italiano in concorso che rivisita quattro episodi del Risorgimento italiano, prima della proiezione è stato osservato un minuto di silenzio per ricordare la scomparsa di Vassallo primo cittadino di Pollica, location del film di Martone:

Zebraman 2: Attack on Zebra City, trailer

Al Festival di Venezia verrà presentato tra due giorni Zebraman 2: Attack on Zebra City, il film di Takashi Miike, con Aikawa Show.

Il film racconta di un professore con poteri speciali che, dopo aver dormito quindici anni, si risveglia a Zebra City, un luogo dove la polizia per cinque minuti al giorno può uccidere chiunque per scoraggiare il crimine. Zebraman cercherà di frenare questa ondata di violenza preventiva. Eccovi il trailer giapponese.

Venezia 2010, applausi e polemiche per Michele Placido

E’ una lettera aperta al Corriere della Sera l’ultima polemica legata al film di Michele Placido Vallanzasca-Gli angeli del male, presentato ieri fuori concorso alla sessantasettesima edizione della Mostra del Cinema di Venezia.

L’Associazione di volontariato Vittime del Dovere, nella persona del presidente Emanuela Piantadosi, si rivolge alla stampa per dire un secco no al film di Placido che non rispetterebbe il dolore delle tante vittime del famigerato bel Renè:

Venezia 2010 martedì 7 settembre: dopo il Vallanzasca di Placido, oggi il Risorgimento di Martone

La Mostra del Cinema di Venezia chiude la prima settimana, ieri riflettori puntati sull’evento speciale fuori concorso Vallanzasca-Gli angeli del male, che come previsto ha portato al Lido un bel carico di polemiche.

Michele Placido dopo la famigerata Banda della Magliana racconta le imprese criminali di Renato Vallanzasca interpretato da Kim Rossi Stuart, che con la sua banda imperversò nella Milano degli anni’70 con rapine, sequestri ed omicidi.