A sangue freddo: la top five dei vampiri next-generation

di Pietro Ferraro 1

Oggi facendo riferimento ad alcune classifiche in giro per il web e ai nostri gusti personali cerchiamo di stilare un mini-classifica dei vampiri più famosi e letali del nuovo millennio, ci limitiamo alle produzioni più recenti evitando di citare i grandi interpreti classici ormai vere icone come Bela Lugosi, Frank Langella o Cristopher Lee, per lasciare spazio alle nuove generazioni di giovani succhiasangue, quelli dannati, afffascinanti e dall’animo irrimediabilmente romance.

1-Lestat/Luis (Intervista con il vampiro) qui abbiamo una coppia di vampiri che rappresentano gli opposti versanti del dono oscuro, Tom cruise/Lestat malvagio fino al midollo ama profondamente il suo lavoro e lo fa con dedizione ed il povero Brad Pitt/Luis vittima di se stesso e di una scelta che ne ha decretato la dannazione eterna.

2-Conte Vlad/Dracula (Bram Stoker’s Dracula) -un Gary Oldman affascinante e dannato, personaggio epico e mostruosamente sfaccettato, condannato all’oscurità ma salvato dall’amore.

3-Edward Cullen (Twilight) in questa sorta di Giulietta e Romeo a tinte dark, l’attore Robert Pattinson efebico e misterioso al punto giusto affascina e fa innamorare la bella Kristen Stewart. Bello, capace d’amare e fondamentalmente buono, sempre se non provocato s’intende…

4-David (Ragazzi perduti)  Kiefer Sutherland veste i panni i questa sorta di demoniaco James Dean/Marlon Brando versione vampiro, leader di una banda di motorizzati bad boys succhiasangue che terrorizzano una cittadina americana, risate e brividi assicurati.

5-Selene (Underworld/Underworld: evolution) sexy, letale, volitiva e innamorata, Kate Beckinsale ci regala una ipercinetica eroina da fumetto, canini a parte, di rara bellezza.

In conclusione due citazioni d’obbligo il nerboruto e letale Blade di Wesley Snipes, un vampiro mezzosangue a tinte ultra-action e un’affascinante Gerard Butler pre-Leonida nella doppia e inedita veste di Dracula/Giuda Iscariota in Dracula’s legacy-il fascino del male conosciuto anche come Dracula 2000.

Commenti (1)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>