Oscar 2011, lo sceneggiatore di Buried viola il regolamento

di Diego Odello 1

Bisogna registrare la prima violazione al regolamento degli Oscar 2011: lo sceneggiatore di Buried Chris Sparling ha inviato una lettera a tutti gli sceneggiatori dell’Academy chiedendo esplicitamente di sostenere il suo film, inserendolo nel quarto o nel quinto posto delle preferenze per la nomination.

Sparling non si è limitato alla richiesta (che non sarebbe sufficiente per garantirgli un posto sicuro), ma ha citato le recensioni che lodavano la sceneggiatura e ha ricordato i risultati ottenuti dal suo scritto (come la vittoria a sorpresa ai National Board of Review).

Il PR Mark Progachefsky ha spiegato che Sparling ha fatto uno stupido errore, perché non era a conoscenza del regolamento e che la sua agenzia di pubblicità non ha avuto il tempo di visionare la lettera a causa della fretta prenatalizia.

L’Academy dovrà esprimersi nei prossimi giorni sull’eventuale violazione, ma è difficile che vada oltre il rimprovero e soprattutto che escluda il film dalla corsa all’Oscar.

Commenti (1)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>