Liv Tyler: lei balla da sola

di Redazione 4

Liv Tyler, un’irresistibile mix di sensualità da lolita e bellezza rassicurante, che indossi i panni di una diafana principessa, o balli da sola tra le colline toscane, la sua bellezza incanta e la sua bravura convince, stella in ascesa e attrice in costante crescita.

Liv Tyler nasce a Portland nel Maine (USA) il 1 Luglio 1977, frutto di una breve avventura tra la rockstar Steven Tyler leader degli Aerosmith e della ex-playmate Bebe Buell.

Liv cresce con la convizione che il padre sia il musicista Todd Rundgren con cui la madre si accompagna, ma la verità presto viene a galla e Bebe confessa alla figlia ormai dodicenne chi sia il suo vero padre, Liv appresa la notizia ristabilisce i contatti con Steven Tyler e prende, finalmente possesso del suo vero cognome.

Nel 1991, spinta da una’amica di famiglia, la modella Pauilna Porizkova, la ragazza appena quattordicenne abbandona gli studi, Portland ed inizia una carriera da modella a New York.

Ma il palcoscenico chiama, e nel 1994, Liv abbandona la carriera di modella e si avvicina al cinema, la prima esperienza è proprio in un videoclip di papà Steven, che la vuole accanto ad Alicia Silverstone nel videoclip musicale Crazy, da lì al cinema il passo è breve e lo stesso anno la vediamo problematica e disturbata ragazza nello psicho-triller Rosso d ‘Autunno.

Il vero lancio però, la metamorfosi in icona di sensuale innocenza, avverrà nel drammatico Io ballo da sola (1996) di Bernardo Bertolucci, dove la bravura e l’istintiva recitazione vengono a galla e ne fanno star mondiale. Nel 1997 incontrerà Joaquin Phoenix sul set di Innocenza infranta, i due, coppia nel film lo diventeranno anche nella realtà.

La carriera dell’attrice sembra ormai consolidata, sarà appassionata e romantica nel catastrofico Armageddon (1998), diretta dal maestro Altman ne La fortuna di Cookie (1999) e Il Dottor T e le donne (2000), incantevole elfo nella tolkieniana Trilogia dell’anello (2005), affascinante psicologa in Reign over me (2007), sfortunata fidanzata di Edward Norton ne L’incredibile Hulk (2008) e infine terrorizzata vittima in The strangers (2008) dell’esordiente Bryan Bertino.

Commenti (4)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>