I bruttissimi, Hollywood Homicide

di Pietro Ferraro Commenta

Oggi ci occupiamo di un poliziesco con una coppia di protagonisti davvero male assortita. Stiamo parlando di Hollywood Homicide di Ron Shelton con protagonisti il veterano Harrison Ford e la recluta Josh Hartnett.

Una coppia di sbirri americani agli antipodi, veterano, scorbutico e poco incline al protocollo Ford, fresco di distintivo, salutista e perfettino Hartnett, si troveranno loro malgrado a lavorare in coppia, coinvolti in un complotto che prevede corruzione ai massimi livelli e omicidi in quel di Hollywood.

Poteva davvero rivelarsi una gradevole sorpresa questo film, sulla carta le coppie di poliziotti dai caratteri opposti a caccia di criminali hanno sempre funzionato, vedi Riggs/Murtaugh di Arma Letale, piuttosto che Tango e Cash dell’omonimo action dell’89, con altrettante interessanti variazioni sul tema come il terzetto di Beverly Hills Cop Foley/Rosewood/Taggart.

Il regista e sceneggiatore esperto in comedy-sportive vedi Chi non salta bianco è e Tin Cup, sforna una scialba sequela di stanchi duetti tra i due protagonisti che non fanno altro che mettere in luce il poco coinvolgimento di Harrison Ford e l’assoluta inadeguatezza del partner Josh Hartnett, che si ritaglia per l’occasione un ruolo evanescente.

Il film floppa pesantemente ai botteghini americani non coprendo nemmeno le spese di produzione, budget di 71 milioni di dollari contro un incasso di soli 51, nonostante il nome di Harrison Ford a far da specchietto per le allodole, e cosa ancor più strana i famigerati Razzie Awards, di solito sempre puntuali, non assegnano neanche una nomination al film preferendogli pellicole come il secondo e terzo capitolo di Matrix (nomination peggior regia), Oggi sposi…niente sesso (nomination peggior coppia Ashton Kutcher/Brittany Murphy) e Charlie’s Angels più che mai (nomination come peggior film). Insomma una vera delusione incomprensibilmente snobbata dai Razzies, ma impossibile da non segnalare tra i nostri Bruttissimi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>