HKIFF 2010, Hong Kong International Film Festival

di Pietro Ferraro Commenta

E’ indubbio che il cinema orientale sia artisiticamente tra i più prolifici di questi ultimi anni, una creatività che si è lentamente creata un mercato di nicchia anche anche nel nostro paese con il determinante supporto del  mercato home-video e il proliferare di un piccolo esercito di cultori del cinema di genere proveniente da Cina, Giappone e Corea, con una crescita in questi ultimi anni anche del cinema thailandese.

Seguendo questo trend oggi vi segnaliamo una delle più importanti rassegne cinematografiche cinesi, l’Hong Kong Film Festival,che anche quest’anno dal 21 marzo al 6 aprile in occasione della sua trentaquattresima edizione, è pronta a dare un’ampia panoramica del mercato orientale, senza dimenticare tutta una serie di tributi ed omaggi a grandi personalità artistiche che hanno fatto la storia della cinematografia cinese.

Ad inaugurare la rassegna Crossing Hennessy di My Ho e Like a Dream pellicola che segna il ritorno della filmaker Clara Claw. Anche quest’anno cinque le sezioni principali, il concorso ufficiale, con lungometraggi in digitale, documentari e cortometraggi, la sezione dedicato ai nuovi autori internazionali, tra le proiezioni Lola di Brillante Mendoza e The Hunter di Rafi Pitts, e i grandi registi, tra le pellicole selezionate Tetro di Coppola, L’uomo nell’ombra di Polansky e Vincere di Marco bellocchio..

Molto interessante e corposa anche la sezione speciale Global Vision con molti successi che hanno transitato per i più prestigiosi festival internazionali tra questi  il candidato agli Oscar 2010 Ajami di Scandar Copti e Yaron Shani, Lourdes dell’austriaca Jessica Hausner e Brotherhood di Nicolo Donato.

Concludiamo con un’iniziativa molto importante che festeggia i settant’anni dell’atleta e attore Bruce Lee, la rassegna gli dedicherà tutta una serie di proiezioni e seminari dedicati ad una delle figure più influenti del cinema action cinese, per l’occasione presentazione della pubblicazione a lui dedciata Bruce Lee Lives.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>