Fighting: sopravvivere a New York

di Pietro Ferraro 3

Il giovane Sean McArthur (Channing Tatum) sbarca il lunario vendendo biglietti, DVD e libri per strada, la vita è dura e la lotta per un pezzo di marciapiede a volte lo porta a doversi difendere, così Sean negli anni ha imparato a combattere e un bel giorno viene notato da un organizzatore di incontri clandestini che lo recluta.

Soldi, sangue e adrenalina, questi sono i combattimenti clandestini che ogni notte trasformano New York in un tumultuoso ring, l’unica regola è…nessuna regola, l’obiettivo è vincere e non farsi ammazzare, cosi Sean si ritrova catapultato in un giro molto pericoloso che se all’inizio affascina, col tempo si trasformerà in una trappola da cui sarà difficile liberarsi.

In principio Van Damme con il suo Lionheart, poi I gladiatori della strada di Rowdy Harrington ed il recente Never back down ci hanno mostrato l’eccitante mondo dei combattimenti clandestini e adesso il regista Dito Montiel (Guida per riconoscere i tuoi santi) ci riporta in quel mondo, nei meandri di una New york notturna, vitale e pericolosa per raccontarci della dura vita combattuta sul ring della strada.

Protagonisti di questo dramma a tinte action, dove non mancherà la canonica love story, un cast niente male, oltre al protagonista Channing Tatum, già potuto apprezzare nel romance danzereccio Step up, due veterani come Terrence Howard (Iron Man, Awake-anestesia cosciente) e Luis Guzman (Rogue-il solitario, Cleaner). Data di uscita italiana, salvo variazioni, 3 Luglio 2009.

Commenti (3)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>