Festival di Roma 2013: che lo spettacolo abbia inizio

di Redazione Commenta

Il gran giorno è arrivato. Questa mattina Roma si è alzata con un profumo diverso nell’aria. Il profumo del cinema (nazionale e internazionale) che arriva a far visita all’Auditorium Parco della Musica (la bellissima struttura disegnata dall’eccellente architetto Renzo Piano) a partire da oggi venerdì 8 novembre.

Per Roma, ma soprattutto per gli amanti del cinema, si tratta di una sorta di Natale anticipato che da otto (con questo) anni ad oggi fa respirare un clima di festa, incontri, confronti e visioni. Visioni di pellicole, di attori ‘cinque stelle’, di documentari, in un viavai continuo di gente che affolla il luogo della celebre kermesse.

Al comando della stessa, a tirare le fila e selezionare il meglio, c’è dallo scorso anno Marco Muller. Il direttore d’orchestra e i suoi collaboratori hanno già da tempo diramato il programma e svelato alcune sorprese. La prima? Risale a qualche giorno fa. La madrina di questa serata inaugurale sarà la bella (romana) Sabrina Ferilli.

Per dieci giorni, dunque, la Sala Santa Cecilia dell’Auditorium diventerà la sala cinematografica più grande di Roma. Un’atmosfera suggestiva accompagnerà questo periodo e naturalmente sfileranno sul Red Carpet ospiti di rilievo provenienti da tutto il mondo.

Ma prima di parlare della kermesse in sè, c’è da ricordare che il film che aprirà le danze (fuori concorso) è “L’ultima ruota del carro”. Tra poco meno di un’ora, sul red carpet del Festival sfileranno della pellicola Elio Germano, Alessandra Mastronardi, Ricky Memphis, Alessandro Haber, Virginia Raffaele, Ubaldo Pantani, Massimo Wertmüller, Francesca D’Aloja, Elisa, Ernesto Fioretti (al quale il film è ispirato) accompagnati dal regista Giovanni Veronesi.

Eccoci, dunque, pronti a tuffarci dentro una manifestazione bellissima. Che lo spettacolo del Festival del Film di Roma abbia inizio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>