Box Office USA 30 dicembre 2011 – 1 gennaio 2012: Mission Impossible 4 meglio di Sherlock Holmes 2

di Diego Odello Commenta

L’ultimo weekend dell’anno porta ottimi incassi in America, dove gli esercenti recuperano sia rispetto al weekend natalizio, sia rispetto al 2005, quando il weekend corrispondeva, come quest’anno, agli ultimi tre giorni dell’anno. In testa c’è ancora Mission Impossible Protocollo fantasma grazie ai 31,3 milioni guadagnati da venerdì a domenica (134,1 milioni complessivi in America in 17 giorni – meglio del terzo capitolo della saga – 350 milioni di dollari worldwide), davanti a Sherlock Holmes – Gioco di ombre, secondo con 22,1 milione di dollari (132,1 milioni totali) e ad Alvin Superstar 3, terzo con 18,3 milioni di dollari (95 milioni totali). War Horse, quarto, cresce a distanza di sette giorni del 125,4%  (grazie a 171 sale in più e soprattutto alla seconda miglior media della top ten, 6.651 €) e racimola 16,94 milioni (42,92 milioni totali).

Tra le limitate The Iron Lady, distribuito in sole quattro sale, si porta a casa 221.800 dollari (55.450 $ di media). Bene anche A separation, che incassa 66.600 dollari in tre sale, e La talapa, che cresce ancora e guadagna ben 1,161 milioni di dollari (20.368 $ a sala) e porta il suo totale a 4,031 milioni.

LA TOP TEN

1 Mission Impossible Protocollo fantasma 31.250.000 $
2 Sherlock Holmes: Gioco di ombre 22.095.000 $
3 Alvin Superstar 3: Si salvi chi può 18.250.000 $
4 War Horse 16.940.000 $
5 Millennium: Uomini che odiano le donne 16.300.000 $
6 La mia vita è uno zoo 14.300.000 $
7 Le avventure di Tintin 12.000.000 $
8 Capodanno a New York 6.741.000 $
9 L’ora nera 4.300.000 $
10 The Descendants 3.650.000 $

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>