Aspettando gli Oscar: i premi del Sindacato Produttori

di Cinemaniaco Commenta

Si comincia a fare sul serio. Il prossimo 25 Febbraio 225 Paesi del mondo saranno davanti allo schermo per godersi la Notte degli Oscar e tifare a distanza per i propri beniamini. 5.000 tra loro avranno l’onere e l’onore di scegliere coloro che si contenderanno le statuette.

Già, perché quest’anno le Nomination agli Oscar si votano da casa.

Ma la stagione dei Premi più prestigiosi ha un preludio alla Notte degli Oscar, da non perdere assolutamente.

Parliamo dei Producers Guild Awards, i riconoscimenti del Sindacato Produttori d’America, per i quali si sanno già i candidati sin dalla Notte italiana degli Oscar.

Il Premio in questione è di vitale importanza perché le preferenze dei Sindacati sono un ottimo indice per capire chi può ambire alle candidature, che saranno ufficializzate il prossimo 10 gennaio.

Non manca un po’ di sana cabala. Chi negli ultimi anni si è aggiudicato i PGA ha poi vinto anche la Statuetta per il film migliore.

I 10 FILM IN NOMINATION PER I PRODUCERS GUILD AWARDS

Eccoli, dunque, i film che sono candidati a vincere i PGA.  Da segnalare la presenza di Skyfall, primo film della saga di James Bond ad ambire al prestigioso riconoscimento, proprio nell’anno in cui ricorre il cinquantenario dell’uscita del primo film su 007. Chissà se la coppia Sam Mendes-Daniel Craig riuscirà ad onorare la memoria dell’agente speciale britannico più famoso nel globo. Dovranno, però, vedersela con Lincoln, Zero Dark Thirty e Django. Le premiazioni si terranno il prossimo 26 gennaio a Los Angeles.

Argo

Beasts of the Southern Wild

Django Unchained

Les Misérables

Lincoln

Moonrise Kingdom

Silver Linings Playbook

Skyfall

Vita di Pi

Zero Dark Thirty

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>