William Hurt in in Winter’s Tale, Nelsan Ellis in The Butller, Nina Arianda in Fellini Black and White, Mark Wahlberg e Liam Neeson in Neuromante?

di Pietro Ferraro 1

William Hurt (L’incredibile Hulk) reciterà nel debutto alla regia di Akiva Goldsman, Winter’s Tale. L’adattamento del romanzo di Mark Helprin vede protagonista Colin Farrell e la Jessica Brown Findlay della serie tv Downton Abbey.

Hurt interpreterà un ruolo di rilievo, quello del padre di una giovane donna morente (Findlay) che s’innamora di un ladro che irrompe nella sua casa (Farrell). Il film si svolge alternativamente sia nel diciannovesimo secolo che in una Manhattan contemporanea. Il cast del film include in ruoli di supporto anche Will Smith e Russell Crowe.

Nelsan Ellis, star del televisivo True Blood, è ufficialmente nel cast del biopic The Butler di Lee Daniels nel ruolo Martin Luther King. Il film vede prrotagonista Forest Whitaker nei panni di Eugene Allen, maggiordomo alla Casa Bianca per trent’anni e otto presidenti, passando per la guerra del Vietnam agli assassinii di Martin Luther King Jr, John F. Kennedy e Robert Kennedy.

Il cast include anche Oprah Winfrey nei panni della signora Allen, David Oyelowo in quelli di suo figlio e in ruoli di supporto ci sono anche Alan Rickman, Jane Fonda, Liam Neeson, Nicole Kidman, Minka Kelly, Cuba Gooding Jr., Alex Pettyfer, Terrance Howard e Lenny Kravitz. Le riprese sono attualmente in corso.

Nina Arianda (Midnight in Paris) dopo aver conquistato ruoli nel biopic Joplin di Sean Durkin e nel drammatico The Disappearance Of Eleanor Rigby di Ned Benson sarà anche Giulietta Masina nel prossimo progetto di Henry Bromwell intitolato Fellini Black and White.

Il film racconta la storia vera del primo viaggio di Federico Fellini a Los Angeles nel 1957 per ricevere l’Oscar per il miglior film straniero con il suo Le Notti Di Cabiria, interpretato appunto dalla Masina, per poi scomparire per due giorni prima di ripresentarsi in tempo per la cerimonia.

La Arianda si unisce a William H. Macy, Terrence Howard, Peter Dinklage e Wagner Moura nei panni di Federico Fellini. Il film ipotizzerà cosa sarebbe successo in quelle nebulose 48 ore in cui il regista “scoprirà il  jazz e il surf e s’innamorerà di una veterinaria, mentre la moglie cercherà di affogare i suoi dispiaceri folleggiando con Ricky Nelson“. Le riprese iniziano nei primi mesi del 2013.

Aggiornamenti sull’adattamento cinematografico del classico cyberpunk di William Gibson Neuromante (Neuromancer), romanzo visionario del 1984 noto per aver precorso i tempi di Internet, trasposizione che vede candidato alla regia il canadese Vincenzo Natali (Splice).

Ora sembra che a Mark Wahlberg e Liam Neeson siano statu offerti i due ruoli più importanti del film, Wahlberg potrebbe interpretare Case, il protagonista della storia, un cyber-cowboy, hacker, ladro e tossicodipendente, mentre a Neeson è stato offerto il ruolo di Armitage, un ombroso ex-ufficiale militare, che offre a Case una cura per il suo cervello danneggiato in cambio della sua collaborazione ad una pericolosa missione dai contorni oscuri contro alcune potenti organizzazioni.

(Fonte Collider, Filmofilia – Photo Credits | Getty Images)

Commenti (1)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>